accedi   |   crea nuovo account

La luce dell'anima, secondo la profezia 21/12/12 dei Maya (prefazione)

PREFAZIONE

LA LUCE DELL'ANIMA
(secondo la profezia 21/12/2012 dei Maya)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Il 21 dicembre 2012 è la data del calendario gregoriano nella quale secondo alcune credenze e profezie, prive di qualsiasi rilievo scientifico, si dovrebbe verificare un evento, di natura imprecisata e di proporzioni planetarie, capace di produrre una significativa discontinuità storica con il passato: una qualche radicale trasformazione dell'umanità in senso spirituale oppure la fine del mondo. L'evento atteso viene collegato temporalmente alla fine di uno dei cicli (b'ak'tun) del calendario maya.


LA LUCE DELL'ANIMA è il libro natalizio della nuova era secondo la profezia dei Maya rivelata a Maiello che scrive il bene (l'amore), fa leggere il bello (alla luce della coscienza) per credere il vero (della Mente Suprema)!
E pertanto il 21 dicembre 2012 inizia l'era spirituale (ultrapallio) con l'uomo cosciente che prenderà il posto del rimbecillito homo sapiens (neopallio)!
LA LUCE DELL'ANIMA, "novella" arca di Noè, introduce (con le sue scale cognitive) e traduce (con le sue poesie istruttive) l'era spirituale alla luce dell'anima (triplice coscienza: vigile-cogito ergo sum/Cartesio, consapevole-amo e sempre sarò/Maiello e morale-gnothi sautòn/Socrate)
che ci donerà il genoma eccelso...

condensa spirituale/Maiello
sulla scala elicoidale/Wilkins
con base comportamentale/Paul Mac Lean

per realizzare il paradiso terrestre, sin d'ora all'alba della nuova aurora, con la vera umanità a immagine e somiglianza divina dopo aver attinto la luce dall'albero della vita (Gesù Cristo) e della conoscenza del bene e del male.
La luce della cellula spirituale (pensiero, amore e coscienza), evoluzione corticale (corteccia associativa), dissolverà così la macula oculare (peccato naturale) e si renderà visibile nel suo candore (scala della conoscenza e luminosità: cogito/grigiore, ragione/splendore, intelletto/bagliore, sapienza/fulgore e contemplazione/candore) il Sole Universale!
Tempo addietro Noè costruì la sua arca, di questi tempi sotto segni lampanti e segnali lampeggianti dall'alto (le mie scritture narrano anche l'incredibile storia di un angelo disceso in terra sotto mentite spoglie!) ho scritto "La luce dell'anima" per dare il giusto indirizzo all'umanità in affanno con il sentimentalismo spirituale (pietà, carità e bontà)/Abele a prevalere, finalmente, sull'egoismo materiale (invidia e gelosia)/Caino.
A chi non soddisfa "La luce dell'anima" chiedo perdono, a chi non piace c'è l'inferno... considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtude e canoscenza (Dante Alighieri).

Da LA LUCE DELL'ANIMA, secondo la profezia 21/12/12 dei Maya (scrivere il bene per leggere il bello e credere il vero!), edito dalla casa editrice Montecovello.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 22/11/2012 07:55
    ATTENTO OSSERVATORE DE L'ATTUALITA' LASCI UNA PAGINA PREGNA DI CONSIDERAZIONI DILIGENTEMENTE CARPITE...
    IL MIO ELOGIO FRANCESCO... SERENA GIORNATA...

1 commenti:

  • augusta il 22/11/2012 08:17
    ottimo... basta leggere e farsi un'opinione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0