PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Matti in libertà

Non ho mai visto un'arma che uccide senza un pazzo dietro a premere il grilletto, ho visto invece pazzi trasformare in armi anche gli oggetti più innocui. Il deficiente che ha uccisi i bambini nella scuola americana soffriva di "disordini della personalità". Andremo avanti così all'infinito?????

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • salvo ragonesi il 17/01/2013 18:45
    . purtroppo andremo avanti cosi finchè produrremo matti. Giuste le tue riflessioni. ciao salvo
  • Ellebi il 30/12/2012 22:18
    Nella nostra "vecchia" Europa, culla di civiltà, dove non vige una legislazione sulle armi come quella americana, qualcuno, indisturbato per ore, ha potuto uccidere un centinaio di persone prima che qualcuno intervenisse. Sono favorevole alla legislazione vigente in Italia, dove è possibile comprarsi tutte le armi che si vogliono, ma non è così semplice, ed è regolato da norme efficaci per prevenire pazzie. Dunque condivido la tua riflessione, saluti e buon nuovo anno.
  • mauri huis il 16/12/2012 08:28
    No, non ho mai posseduto un'arma. Ma come al solito non mi va che s'incolpino degli oggetti inanimati per le azioni compiute con essi. Per quanto riguarda le libertà degli americani dico che ognuno, a casa sua, dovrebbe esser libero di cdomportarsi come crede. I matti invece vanno rinchiusi, non lasciati in libertà per poi incolpare le armi dei loro delitti. Dov'erano qui la famiglia, i servizi sociali e gli psichiatri? Poi se uno non è d'accordo come me mica me la prendo. Grazie del tuo commento, Piero, che per ora è l'unico.
  • PIERO il 16/12/2012 06:47
    Vuoi forse dire che difendi la libertà totale di possesso di armi degli americani? (è una domanda, non una polemica).
    Io sono antiproibizionista su tutto, quindi teoricamente anche sulle armi, ma rispetto a queste... mi faccio delle domande.