accedi   |   crea nuovo account

Il cacciatore di storie

Ho bisogno di conoscere la tua vita, per riuscire a dare un senso alla mia.
Mi servono le tue emozioni, la rabbia, la gioia, devo vedere le tue ferite, voglio provare lo stesso tuo dolore.
E l'amore.
Insegnami le regole dell'amore.
Come si fa ad amare qualcuno, se non si conosce nessuno.
Voglio costruire una spiaggia usando le tue parole, dove i miei pensieri, dopo aver attraversato come le onde il mare, come queste si sciolgano in spuma con un inchino. Voglio danzare come aria alla luce del sole, e suonare come il vento quando attraversa le canne.
Voglio vedere la nascita. E la morte.
Voglio aver paura della morte.
Libera le tue storie, ti prego.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • fabrizio costa il 15/12/2014 12:51
    mi perdoni l'autore ma un siffatto racconto non è credibile, niente di personale s'intende. ciao
  • Anonimo il 15/09/2013 13:17
    davvero sperimentale e interessante... molto lirico!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0