accedi   |   crea nuovo account

I ricordi

I luoghi, le cose, i profumi ci portano alla mente ricordi vissuti.
Conservano qualcosa di magico, come se una parte di noi non se ne fosse mai staccata.
Così ripercorrere quella strada, ci riporta a quel giorno di sole in cui passando stavi andando verso un nuovo destino.
Così indossare quel vestito, ci porta all'emozione sentita quando eri intento a cercare il modo migliore per essere pronto a quell'incontro.
Così assaporare quel profumo, ci porta a sognare il desiderio vissuto nel sentire quella alchimia scendere nell'anima, quando il corpo ne veniva inebriato.
Tutto pare, pur essendo già passato, come rimasto fermo in quel luogo, su quel vestito, in quel profumo.
Credo che ogni attimo davvero importante rubi una parte di noi e se ne resti là come se non volesse andare oltre.
Sono i ricordi di attimi, felici oppure no, ma sono attimi di noi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Glauco Ballantini il 15/09/2013 20:59
    I luoghi, le cose, come i diari, le cartoline, tutto aiuta il cervello che trova un appiglio, un buco dal quale entrare in quello che abbiamo conservato troppo in profondità per ricordare senza la chiave che apra la porta...
  • Don Pompeo Mongiello il 22/02/2013 09:25
    Condiviso ed apprezzatissimo pensiero!
  • Rocco Michele LETTINI il 08/02/2013 18:35
    Ho scorso tanta verità... LA MIA LODE STELLA
  • Anonimo il 08/02/2013 18:00
    E meno male che ci sono, i ricordi! Una riflessione che, pur pacata nei toni, determina una verità incontrovertibile. Non possiamo evolvere la nostra vita se non sappiamo riconoscere le orme del passato, in una strada, in un vestito, in un profumo. Alcuni chiamano tutto ciò nostalgia e ne fanno affiorare la non sostenibile valenza in un tempo in cui il futuro è già ieri, Altri, per fortuna, ne attingono costantemente per quel senso di tenero abbraccio a tutto ciò che è stato capace di regalarci attimi di vita.
    Lettura dolce e rilassante, apprezzata.

10 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 11/02/2013 07:55
    D'accordissimo. Racconto molto riflessivo Stella.
  • stella luce il 09/02/2013 23:25
    Grazie a tutti... e Paola ho corretto grazie
  • Anonimo il 09/02/2013 16:37
    Stella risulto anonima, sono Paola Collura. Il commento delle 16. 31 è il mio.
  • Anonimo il 09/02/2013 16:34
    Stella, il commento anonimo è il mio.

    Ps:guarda un po' se riesi a correggere la parola "luoghi"
  • Anonimo il 09/02/2013 16:33
    Stella, il commento anonimo è il mio.

    Ps:guarda un po' se riesi a correggere la parola "luoghi"
  • Anonimo il 09/02/2013 16:31
    Cara Stella, quando passeggio, quando guardo un panorama, quando sono sola, quando sento la musica, a me piace molto pensare e ricordare. Di ricordi ne ho tantissimi e molto belli.
    I ricordi, sono attimi di noi, come dici tu. Ieri ad esempio, ho visto un bel bambino e la mamma che lo coccolava, sembrava la stessa immagine di me e di mio figlio.
    Basta una piccola cosa, un vestito, un profumo come hai detto, a farci ricordare ed emozionare. Sono attimi intensi, li ho vissuti anch'io, ma li custodisco solo per me.
    Delle mie cose private e intime, ne sono molto gelosa, le racconto solo alle persone fidate, ho sempre paura che possano sciupare i miei ricordi e magari essere mal interpretata, non capita... magari giudicata.
    Sono attimi di noi, del nostro vissuto, ma per fortuna non si vive di soli ricordi... il presente ci regala ancora altri attimi intensi, basta saperli cogliere.
    Magari, un giorno, quando saremo anziani, potremmo raccontare ai nostri nipoti o a qualche amica fidata veramente tutto, ma tutto... di noi.
  • Anonimo il 08/02/2013 22:55
    I ricordi ci servono a immaginare il domani... bellissima riflessione complimenti!
  • Anonimo il 08/02/2013 19:59
    L'ultimo rigo del tuo bel narrare... qui tutti possono fantasticare e pure ricordare, solo a me è stato vietato, pena insulti in versi e commenti. Ma io continuo a vivere e anche a ricordare, gli attimi felici oppure no: fanno parte di me e niente e nessuno potrà portarli via. Ciao stella e grazie infinite per aver parlato anche per me.
  • Anonimo il 08/02/2013 19:35
    Chi vive ricorda, solo chi non ha vissuto non ha nulla da ricordare!
    Vera e apprezzata!
  • Antonio Garganese il 08/02/2013 17:32
    Ricordi lieti e nitidi formano una vera e propria istantanea di vita formando un percorso che ci racconta e parla di noi, di sensazioni, profumi e stati d'animo. Racconto apprezzato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0