accedi   |   crea nuovo account

Lettera a un'amica

Una frase detta in un giorno d'estate, gettò un'ombra sul rapporto che avevo con i miei genitori. " Tuo padre ha avuto un primo matrimonio, prima di sposarsi con tua mamma." Ho vissuto anni all'oscuro di tutto. In pochi sapevano e non hanno mai parlato. Non ci volevo credere!! Non era possibile, perchè mi hanno nascosto questa verità? Pensavano che non riuscissi a capire, ad accettare la realtà? Ho chiesto conferma ai pochi parenti rimasti, ma nessuno sapeva nulla. Mi sono sentita tradita da mia madre, lei che pontificava su tutto, voleva sempre la sincerità, ma quale sincerità? L'unica risposta che mi sono data è che lei avendo una mente distorta, si vergognava di tutto, tutto doveva rimare nascosto, celato. È una vergogna aver contratto un primo matrimonio o lei non l'aveva mai accettato? Tutto questo rimarrà senza una risposta, ormai gli attori di questo teatrino non ci sono più, hanno portato nella tomba questo segreto e io rimango con le mie domande, con i miei interrogativi. L'unica certezza è il nome della prima moglie di mio padre, scritto sul suo libretto di lavoro. Dovevano morire tutti i protagonisti di questa storia perché scoprissi tutto ciò. Con affetto mary

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/05/2015 14:51
    Ti capisco, hai la mia solidarietà ma mi sento pure di darti un consiglio: non farne un dramma. E poi era tuo padre eventualmente che doveva dirtelo, non tua madre. lei sarebbe risultata pettegola, come dire, non idonea a rivelare un primo matrimonio del marito.
    Hanno fatto male?... io non credo, perché se per pura combinazione tu non avessi saputo niente sarebbe andato tutto per il verso giusto. Poi sai, dipende dal carattere... mio padre è arrivato all'altare ed è scappato prima del sì, noi bambini eravamo orgogliosi di sapere che aveva preferito mamma a quell'altra. Un abbraccio... kalispera e Kalinicta.

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 26/02/2013 04:36
    APPREZZATISSIMO COMPLIMENTI
  • denny red. il 26/02/2013 03:40
    Certe volte si nasconde una verità solo per paura di perdere.. di perdere e.. o forse per proteggere quella paura.. Poi.. col passar del tempo è sempre più difficile uscire allo scoperto e.. certe volte.. l'ncontro col tempo sembra irreale e.. ci lascia lí.. lî fermi, dentro.. dentro un segreto.
    Piaciuto ben scritto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0