accedi   |   crea nuovo account

L'Italia

Basta parole buttate al vento per avere l'applauso del popolo Italiano.
Quì non stiamo giocando una partita di calcio dove ci sfottiamo e Rosichiamo se la nostra squadra del cuore perde. Quì c'e' in gioco il futuro delle persone; dei giovani, dei meno giovani e degli anziani! un popolo intero che si trova nelle mani di questi personaggi che come nel poker, barano, facendoci credere di avere una scala reale quando in verità hanno solo una carta isolata.
Cari partiti è ora di fermarsi e riflettere, è ora che vi fate un esame di coscienza per capire cosa sta succedendo.
Tantissimi voti di protesta; ma voi vi state chiedendo il perchè?
vi siete accorti che c'e' stato un grande fallimento?
la gente è stanca di questa spazzatura che ogni giorno ci viene propinata, la gente vuole iniziare a respirare aria pulita, vuole poter credere, vuole poter tornare ad avere una speranza nel cuore.
L'Italia ha bisogno di rinascere, di spazzare via tutta questa corruzione, tutti questi ladri che hanno mangiato a nostre spese, che si sono permessi di Infangare e Umiliare una Nazione come la nostra, fregandosene di guardare verso il popolo, verso coloro che hanno la dignità di soffrire e guadagnarsi onestamente il pane.
È ora di cambiare, è ora di ridare a questa Italia la propria dignità, il proprio rispetto, è ora che quella poltrona non sia solo un trofeo, ma un ideale!
Non mi vergogno di essere Italiana, perché la mia terra non ha colpe, lei ha solo bellezze da scoprire, lei ci regala le meraviglie e ci mette a disposizione tutti i mezzi per realizzare i nostri sogni.
Gli errori sono stati fatti dal potere, da coloro che ci hanno violentati, strappandoci ogni diritto di esseri umani. Ma oggi dico Basta! È ora di cambiare, è ora di far emozionare questa Italia, che silenziosa aspetta in disparte qualcuno che la sappia amare.
Ora Basta!

 

5
5 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 06/04/2013 14:49
    Questa la faccio recensione e mi complimento con la tua eccelsa davvero!
  • Rocco Michele LETTINI il 27/02/2013 19:46
    Ora basta...
    È il grido che viene dall'italiano onesto...
    È il grido che viene da chi ama l'Italia...

    IL MIO PLAUSO LAURA PER QUESTO SINCERO SFOGO... TUTTO IL MIO CONDIVIDERE E IL MIO
  • Antonio Garganese il 27/02/2013 16:04
    Grido sincero ed onesto ma lo scenario ci fa vedere politici attaccati al privilegio (ottenuto senza fatica) e un mercato vero padrone di tutto in mano a pochissimi. L'Italia? Bella ma periferica. Come cambiarla? Con una presa di coscienza ed un cambio di mentalità che sembra lontano.
  • Anonimo il 27/02/2013 12:16
    devo dire che mi trovi d'accordissimo su quasi tutto... brava!!!

5 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 04/03/2013 17:20
    Mi unisco a tutti i commenti e recensioni bellissimi e giusti e a te dono un serto di fiori primaverili.
  • Anonimo il 02/03/2013 06:39
    un a voce forte e chiara che esprime rabbia malcontento brava laura... ora basta
  • denny red. il 01/03/2013 02:28
    Che bisogna fare..? Ogni volta che.. al posto di unirci ci si divede, tutti sappiamo che.. e tutti non vogliono perder nulla.. ed ora siamo ancora quà.. e si va sempre più in giù.. Laura quí la storia si mette male e.. è difficile recuperare la morte di un pensiero e.. peró penso che.. io sempre creduto ai miracoli e.. ancora una volta hai scritto Bene Laura, condivido tutto il tuo pensiero. Ottima!!! Abbraccio.. e.. Grazie!
  • augusta il 27/02/2013 12:39
    nulla d'aggiungere... brava...
  • Anonimo il 27/02/2013 12:29
    Concordo con questa sintesi e aggiungo che i politici, che oggi piangono, sapevamo da quel dì qual erano i problemi reali, ma al solito hanno fatto finta di nulla continuando a parlare di aria fritta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0