PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Essere solo uomini

-posso farti una domanda?-
-dimmi-
-perchè la gente muore?-
-e tu perchè mi fai questa domanda?-
-non so pensavo-
-non so risponderti, ma forse qualcosa ho capito; Ho capito che una persona muore perchè è giusto che sia così, perchè ci sono dei meccanismi naturali che impongono questo a cui noi non possiamo fare niente. Ma credo che una persona sia troppo importante e troppo universale perchè dopo la morte scompaia. Scompare ai nostri occhi, ma non nel nostro cuore.
E se davvero abbiamo voluto bene a quella persona, allora è impossibile che ella scompaia così solo perchè il suo cuore ha smesso di battere.
È qualcosa in cui noi dobbiamo credere, noi abbiamo il diritto di crederci e solo se ci credi veramente allora quella persona rimarrà con te, per sempre.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • gabriella zafferoni sala il 27/02/2008 10:00
    nel libero arbitrio, individualismo, libertà e scelta vi è il compimento e il declino come logico effetto. la morte è una pausa tra due attimi, un punto tra due linee. pitagora lo disse.
  • il 11/03/2007 20:55
    Sarà sempre con te cmq, il problema è essere abbastanza sensibili x sentirla... questa persona
  • Mario Secondo il 10/03/2007 20:32
    Bello. Le persone che lasciano il segno, che muiono per una causa o per un ideale vivono per sempre. In barba ai meccanismi naturali.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0