PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'Anima Nuda II parte

... ella andò per prati e foreste, e monti e poi valli e poi il mare:
l'azzurro più bello mai visto, la sabbia più bianca e sottile.
Sedette in silenzio a mirare l'immensa bellezza dinnanzi.

La notte si accese di stelle: brillanti del un manto di mago.
E lei, che parlava col mare, sembrava capisse il suo dire.

La notte passò dialogando e l'alba sorprese l'incanto
Poi il sole nascente baciò la sua pelle.
Si alzò, mise i piedi nell'acqua, riprese il cammino pian piano.

Del sole voleva godere, dell'acqua lambente i suoi piedi.
Seguiva serena e sicura la strada indicata dal mare.
E mare divenne, e poi spuma.

Ma a un tratto udì forte un richiamo:

"laggiù! Sei una fata o che cosa? Sei bella ti dono una rosa"

Sorrise accettando quel dono.

"Permetti io ti segua un momento? Diretta sei dove, orsù dimmi!"

"Ogni dove è la meta... dovunque! Dovunque mi porti il destino"

"Destino è il mio nome, dai... andiamo!
Ma dimmi il tuo nome, ti prego!"

"Amore è il mio nome" rispose, offrendo il sorriso più vero.

"Amore sei bella, emozioni! Sei dolce d'ambrosia, sei un raggio di sole in un freddo mattino, tu scaldi il mio cuore col solo sorriso!"

Il sole ormai alto nel cielo, scintille gettava sul mare.
Destino ed Amore, andando per mano, conchiglie coglievano e stelle di mare.
Poi il cielo si tinse d'arancio, di rosso, di viola e di blu
e l'ultimo dardo purpureo, offrì loro in dono, il sole morente.

"Oh Amore, ti prego, parlarti vorrei per tutta la notte, guardare le stelle, e musica è il mare che mormora dolce; e l'alba aspettare, e il sole nascente, e poi ancora la notte: che copre i colori, ma accende le stelle "

12

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Stanislao Mounlisky il 06/05/2015 05:22
    Anima, Amore, Destino... una storia che non avrà fine...
  • Anonimo il 27/06/2013 11:54
    Affascinante racconto poetico pregno di significato. Si legge d'un fiato!

3 commenti:

  • Mario Bruno (Ciancia) il 05/04/2014 14:09
    Letto tutto di un fiato questo tuo racconto con dei spunti poetici meravigliosi.
    Un caro saluto.
  • Anonimo il 09/07/2013 19:47
    prende, prende molto ed è bello. brava
  • stella luce il 06/07/2013 22:31
    davvero bello... me lo ero perso, pare di vivere un sogno

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0