username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ricordi

Ci sono persone che lasciano segni indelebili sulla pelle e non c'è nulla che possa riuscire a cancellarle... Sono come un cielo di stelle. Una nuvola può anche coprirlo, ma sai che torneranno a brillare. Sai che per quanto siano distanti alzi gli occhi e le vedi lì. Sai che non ti mollano mai perchè il pensiero di loro non ti vuole abbandonare. Sai che puoi vedere qualsiasi altro cielo, ma che giammai nessun cielo sarà bello come quello... Spesso ti ritrovi con la punta del naso all'insù, ad osservare quell'immenso manto stellato, ma quella notte non è la stessa perchè adesso la guardi con altri occhi. Sai, però, che quella notte è sempre lì che ti cammina tra i pensieri. Adesso sei da solo, ma quella notte no. Quella notte stringevi in mano la tua vita, abbracciavi il tuo sogno. Non era una notte come tante altre: era la notte in cui i rapaci, nel loro nido, si scambiavano i pensieri in silenzio. Era la notte in cui credevi che avresti anche potuto morire, perchè stringevi a te la tua felicità, ignaro che presto te l'avrebbero strappata via dal cuore...

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 08/07/2013 06:50
    Forse sono le notti che ci aiutano ad andare avanti, malgrado le nubi che a volte oscurano il loro cielo stellato.

3 commenti:

  • Moni Flà il 11/08/2013 18:15
    Grazie mille, Charles. Scrivo per lo più poesie, ma ho anche lavorato a due romanzi, che però non sono ancora riuscita a concludere per mancanza di tempo... Spero di riuscire a scrivere qualcosa di più corposo e di pubblicarlo, ma per adesso il tempo mi è tiranno, e il lavoro offusca totalmente la mia mente...
  • Anonimo il 10/08/2013 12:44
    Una bella riflessione, anche ben espressa e sviluppata con proprietà di linguaggio. Mi piacerebbe leggere qualcosa di più corposo... credo che le sia possibile scriverlo. Un saluto.
  • marcello moiso il 07/07/2013 20:03
    Si.. ci sono.. e sono come le isole dell'arcipelago della vita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0