username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Così io smisi di fumare

Solo gli infelici fumano
E io fumavo tanto,
ben sapendo che "quei giorni di vita in più che spettano a chi smette
sarebbero stati sicuramente piovosi "*
Ma poi una notte lei entrò nella mia vita
Non è che chiedessi poi tanto
Solo stringerla a me
Voglio solo stringerla e abbracciarla
Vedere quale vestito indosserai a Natale
Camminare con te per le vie del centro
Ho fatto un sogno questa notte:
Tu eri fra le mie braccia
Mi stringevi e ti baciavo
Non è che chiedessi poi tanto
Vedere che faccia facevi quando d'estate ti avrei buttata in acqua
Sentire i tuoi No mentre ti sollevavo, vederti insieme felice e arrabbiata
Sentire il sapore delle tue labbra sulle mie. . .
Così io smisi di fumare!

Direttore: "Stop. Buona! Fine."
A. Mishell: "Ok!"
["Qui no, calzoni non c'e, tasca del giacchetto nemmeno, ma dove cavolo è finito il mio accendino?."]

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • August Mishell il 13/08/2013 22:51
    Il brano è semplice, nell'originale la parte finale era un "PS" e il brano quindi si concludeva con io smisi di fumare. L'idea era di offrire una doppia chiave di lettura. Ringrazio tutti compreso Charles che ancora non ho capito se mi critica lodandomi o se mi loda criticandomi, ma va bene così. Ognuno scriva sempre ciò che esattamente pensa. La libertà è il terreno su cui i valori possono crescere, anche se la libertà in sè non vale un ca.. o
  • LIAN99 il 13/08/2013 21:12
    Brano molto agile ed originale. Magari, avrei fatto il tifo perché si concludesse nella virtuosa prima parte... ma la Vita spesso è nella chiusa che ci frega!...
  • Anonimo il 13/08/2013 20:33
    Certamente un racconto originale e divertente. COmplimenti.
  • Anonimo il 13/08/2013 19:21
    Se ho ben capito era uno Spot per la campagna antifumo?... vabbè, diciamo che ci si può aspettare qualcosa di meglio, di più completo, corposo... credo lei lo possa fare.
    Ma è anche possibile che mi sbagli... a molti fa paura affrontare un brano non dico lungo, ma unn pochino impegnativo. Un saluto.
  • Caterina Russotti il 13/08/2013 17:52
    A volte la realtà.. non è come ce la immaginiamo. ahhaha sei stato bravo a creare l'illusione in questo tuo racconto.
    Bello!!
  • stella luce il 13/08/2013 17:44
    fumo ed amore uniti insieme molto particolare questa unione... un sogno una terapia una illusione??? ... ed ancora fumi!!!!
  • loretta margherita citarei il 13/08/2013 17:31
    originale piaciuto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0