PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

The earth 2 fantascenza

La navicella ci portò (io e mia moglie jane ) nella nostra futura casa, sulla costa. atterró sull enorme terrazzo che fungeva da pista d atterraggio, scesi insieme a mia moglie e mi precipitai a vedere la casa:una piscina, 3 piani, 3bagni, 2camere da letto, un salotto, una cucina immensa completa di ogni oggetto che serviva per cucinare, un giardino e un armeria. mentre contemplavo la bellezza della piante già piantate insieme a jane, un drone-sentinella mi s avvicinò, era composto da una testa circolare con un solo occhio e 2 braccia sottili(le gambe non gli servivano, una potente fonte d energia lo sorreggeva)-il capo di questo settore la informa che domani comincerà il suo lavoro--di cosa mi occuperò ?-risposi-le sarà detto domani, arrivederci e si goda la vostra nuova sistemazione-così feci.
continua...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0