PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La dolcezza

Il sole splendeva, mentre Bellina passeggiava sulla spiaggia in riva al mare. Era a piedi nudi ed erano bagnati, ma non dall'acqua del mare bensì da cioccolato, il profumo intenso e il calore delle onde le scaldavano il cuore. Una leggera brezza di zucchero a velo le accarezzava i capelli, mentre si scorgevano isole di budino. Continuando a camminare, raggiunse le rocce biscottate di una montagna, che sulla vetta aveva una spruzzata di panna, al posto della neve.
Sospirando continuò la sua passeggiata e non lontano riuscì a intravedere il principio di un bosco. La sua curiosità non le impediva di attraversarlo, notando alti alberi con appese delle tortine di frutta fresca e crostatine alla marmellata. Il bosco diventò sempre più misterioso e incantevole, sui cespugli trovò caramelle di ogni gusto al posto di bacche molto rare, fiori colorati erano gelati di mille gusti e infine qualche insetto che passava inosservato erano deliziosi cioccolatini. Nonostante la sua golosità, osservava tutto con attenzione, ma senza toccare nulla.
Le foglie di affascinanti felci, che sono le piante più antiche del bosco, erano di salame al cioccolato.
Uscita dal bosco, seguì uno splendido arcobaleno che la portò a un piccolo laghetto di nutella contornato da fiori di nocciola. Il desiderio le solleticava la mente nel ricordo del gusto, così fece un assaggio affondando il dito, non sentì il sapore, ma se lo immaginava.
Un attimo dopo percepì il fruscio di una cascata, non lontana e passo dopo passo la raggiunse.
Rimase sorpresa nell'assistere allo spettacolo di quella cascata di crema, che scivolava nel torrente dove al posto dei sassi c'erano gustose brioches che si farcivano.
Raggiunse un ponte, con bordi decorati da gustosi profitterol, per attraversare il torrente. Il canto della natura con il profumo dei dolci, le fece sollevare le gambe leggermente e passo dopo passo iniziò a danzare.
All'improvviso uscì da una grotta un buffo personaggio, Bellina quando lo vide rimase sorpresa. Era gommoso, con braccia e gambe corte, testa e pancia rotonda. Appena la vide, si mise a gridare sollevando il braccio in senso di rimprovero. "Vattene da qui, non hai mangiato nulla e poi ti sei messa anche a danzare, non ti posso fare nulla"!
Spaventata, la dolce Bellina, cominciò a correre per scappare e salvarsi. Mentre correva, inciampò e si ritrovò a quattro zampe, ma quando sollevò il viso, comparve davanti a lei un'invitante tiramisù, così dopo aver lanciato un sorriso ripartì.
Quello strano essere non c'era più, così con calma raggiunse la spiaggia. Questa volta non era sola, vide un bellissimo principe, si lasciò cadere tra le sue braccia e lui delicatamente le accarezzò il viso. Lo sguardo intenso che si scambiarono fece nascere un appassionante bacio d'amore.
Bellina, si risvegliò proprio in quel momento e percepì che era solo un sogno, ma comprese il vero significato della dolcezza. Sentimento d'intima felicità mista a tenerezza, che senti nel cuore, con le emozioni che ti fa provare l'amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gabry il 29/10/2013 07:56
    Brava l'autrice che ha composto un brano dolcissimo dal sapore favolistico e toni rosei d'amore.
    brava piaciuto!
  • Anonimo il 01/10/2013 10:16
    Pubblicazione dal contenuto essenziale nell'amorevole visione di una DOLCEZZA incantata che dona belle emozioni al lettore. Davvero suggestiva e fiabesca. Bella composizione, molto gradita. Complimenti all'autrice.
  • Anonimo il 30/09/2013 16:04
    Cara Sara adoro le favole! Sarebbe ideale raccontarlo ai bambini, ma ha un difetto, questo racconto, almeno per me: sono golosissima ma sono a dieta! Panna, cioccolata... che voglia...

    Molto bello, complimenti!
  • Rocco Michele LETTINI il 30/09/2013 14:52
    Fantastica nella sua scorrevolezza d'una piacevole lettura. Il periodo di chiusa più di una saggia riflessione... figura farebbe da aforisma di dolcezza. LA MIA LODE SARA.

12 commenti:

  • sara zucchetti il 11/06/2014 15:58
    Grazie Aldo, sono contenta che ti sia piaciuta. Mi hai acceso un sorriso, sono belle le favole!
  • Aldo il 10/06/2014 16:45
    Questo racconto è una delle più belle favole che abbia mai "addolcito" un lettore e forse fra le più dolci e suggestive per un fanciullo. Oltre che fra le migliori, sul tema, che siano mai state scritte. Complimentoni cara Sara.
  • Aldo il 10/06/2014 16:35
    Beh se non è Dolcezza questa! Meraviglioso sogno allo zucchero filato, una favola coloratissima da far ingolosire perfino i grandi come me che s'invaghiscono continuamente della golosità dell'amore, dei Dolci e soprattutto della Poesia. Brava, mi hai fatto rivivere i più bei colori della mia infanzia. Grazieeee!
  • Anonimo il 30/01/2014 20:25
    Una dolcezza che mi rincuora. Brava all'autrice.
  • sara zucchetti il 05/01/2014 16:00
    Grazie Carla, sono contenta che ti sia piaciuta, tanti auguri anche a te!
  • Anonimo il 04/01/2014 15:27
    bellissima saretta... letta d'un fiato... brava ed auguri
  • sara zucchetti il 29/10/2013 12:28
    Grazie mille del tuo commento Gabry, sono contenta che ti sia piaciuto!
  • sara zucchetti il 04/10/2013 09:44
    Grazie Denny ti regalo un sorriso per il tuo piacere nella lettura! Un abbraccio anche a te
  • denny red. il 04/10/2013 01:16
    Come sempre.. Dolci incanti! Bellina, l'essere misterioso, il principe, il tiramisù, dolci emozioni Sara!!!
    Ben scritta!!!! Brava come sempre.. Ciaooo.. Abbraccio..
    Denny.

  • Anonimo il 02/10/2013 11:37
    Non so perché , ma, purtroppo, non vedo i commenti che scrivete sul mio profilo. Ringrazio comunque tutti, di cuore, anche te, gentile Sara Zucchetti.
  • sara zucchetti il 02/10/2013 11:37
    Grazie del tuo commento Arcangelo è sempre molto dettagliato e particolare nel esprimere cosa provi leggendo e come lo trovi impostato!
  • sara zucchetti il 30/09/2013 20:24
    Grazie Rocco per il tuo commento ne sono onorata, grazie anche a te Paola l'ho scritto proprio per questo, sono tanto golosa anche io ed è stato un piacere immaginare tutto questo mondo pieno di dolci. Riflettendo mi fa pensare a tre cose importanti. Uno che a volte basta il pensiero che si ricorda il sapore, poi ogni tanto è bello sentirlo veramente e infine il vero significato della dolcezza sentimentale nella vita.