PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sotto o sopra

sto a farmi venire i pensieri. Perché proprio non c'è verso. Per farlo, mi sono distesa. Perché quando i piedi, il cervello e il cuore sono allineati la stessa quantità di sangue innaffia il tutto. Se ti metti seduto la maggior parte del sangue se ne va nei piedi, e i pensieri non sono un granché... se vengono, per lo più non vengono.
... se ti metti semisdraiato, cioè con il cuore e i piedi allineati, il cervello rimane fuori squadra... vengono pensieri a metà, tra il caramelloso e lo zotico...
... poi, ti sdrai perché magari credi che proprio non è il caso di pensare... ed ecco che... te ne vengono così tanti e così belli che... non puoi crederci...
... devo fissarli da qualche parte... mi alzo... mi siedo a scrivere... li ho scordati tutti.
mi sdraio di nuovo, certamente mi verrà un'idea...
... l'unica è scrivere sdraiata. Non è facile...
praticamente sottosopra.
Io, sotto. Il foglio, sopra.
Come Michelangelo che affresca la Cappella Sistina...
Non è facile... comunque resta il fatto che se alzo la testa... mi casca il pensiero.
e ne viene fuori un altro... è come guardare le cose da un altro lato... dovresti provarci.
... ogni cosa va guardata prima di faccia, poi di lato, poi da sotto, poi da sopra... poi da dietro...
dopo, chi ne ha voglia e ne è capace,
può entrarci pure dentro.
... alla fine, o ti si confondono le idee...
o l'idea stessa è più chiara. Niente di più.
... resta il fatto che non riesco ad attaccare la tastiera al soffitto. Ad attaccare sì. ma oscilla...

 

1
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Moment il 12/01/2014 12:48
    Molto molto carino
    È il prima cosa che leggo di te, vado a recuperare qualcos'altro

    Simpatico, semplice ma non banale
  • Raffaele Arena il 28/10/2013 22:43
    Qui esce la tua capacità di scrivere con ironia. E maestria. Pezzo molto spiritoso, dove si immagina la scrittrice che cerca di scrivere tutte le posizioni possibili per scrivere qualcosa.. ma cosa? Interessante anche la riflessione su come scrivere a proposito di... molto carino.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/10/2013 20:20
    Fantastico...
  • Antonio Garganese il 28/10/2013 18:09
    Forse a qualche ingegnere o qualcosa del genere viene un'idea adatta al caso, molto simpatico questo tuo racconto.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0