PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un'inspiegabile sensazione... colpo di fulmine? 1

Era estate e mi trovavo in un periodo che date le brutte esperienze passate non desideravo più avere a che fare con i ragazzi.
Mi trovavo alla casa al mare di un mio amico per godermi un po' di relax dopo un lungo periodo lavorativo, ma ormai la vacanza giungeva al termine, eravamo molti, noi, il solito gruppo che t'accompagna da tutta una vita e mi sentivo a casa.
Eravamo in spiaggia in attesa di un loro amico che si fermava qualche giorno con noi e appena lo vidi sentii il cuore impazzire.
Non l'avevo mai visto prima e feci di tutto per nascondere quello che mi stava accandendo.
Silenziosa e pensierosa non facevo caso a tutto cio' che succedeva intorno, ero in stato di shock!!
La sera(come tutte le sere) ci trovavamo al baretto del porto, tirava un vento freddo che cominciai a tremare e lui seduto davanti a me mi diede la sua felpa.
Mi misi la sua felpa che mi copriva le mani perche' troppo grande e sentii il suo profumo su di essa, un profumo mai sentito prima, il profumo della sua pelle.
Per il resto della serata sedemmo sempre vicini e continuammo a punzecchiarci con battuttine tutto il tempo finche' fattosi tardi (erano le 4)tutti andarono a letto e io mi diressi verso il terrazzo.
Voltai lo sguardo e lui era li' dietro di me... mi prese e mi abbraccio', avevo la sua testa alla destra della mia, le braccia mi passavano intorno alla vita e io tremavo il cuore mi batteva all'impazzata!
Mentre parlavamo passo' una stella cadente... la più luminosa e bella che abbia mai visto in vita mia e rimasti estasiati da essa ne parlammo per ore.
Tutta la notte passo in quella posizione abbracciati sulla terrazza affacciata sul sul mare parlando tranquillamente senza niente di piu'.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Ilaria Tringali il 14/07/2011 13:53
    immedesimarsi non è stato difficile..."un profumo mai sentito prima, il profumo della sua pelle"..., bel racconto, complimenti.
  • Virgi Garcia Mundòz il 30/06/2011 19:40
    Un po' frettoloso come racconto. Sarà che a me piace immaginare molto le situazioni e amo i dialoghi... ma è un mio limite. Non mi convince troppo, ma sicuramente scrivi bene! Saluti
  • Mirko Bernardi il 23/04/2009 13:14
    mi ai strappato un sorriso, vorrei leggere il continuo, che bellini.
  • Mary Ceraulo il 11/12/2008 01:44
    .. mmm.. una bella esperienza direi.. ma sarei tanto curiosa di sapere se poi questo "colpo di fulmine" ha portato con se, una storia o qualcosa di simile...
  • andrea venturi il 16/08/2008 22:01
    bella testimonianza di colpo di fulmine... brava!!!
  • Flavio METALDOG Noviello il 20/02/2008 15:53
    È molto bella, semplice ma bella, brava!
  • Claudio Amicucci il 11/06/2007 01:51
    Le stelle cadono e noi gli affidiamo i nostri sogni. E sognare fa bene altrimenti che vita sarebbe!
  • Anonimo il 04/05/2007 21:17
    bella
  • ian romanto il 30/03/2007 14:36
    Tutta la notte passo in quella posizione abbracciati sulla terrazza affacciata sul sul mare parlando tranquillamente senza niente di piu'. bella frase.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0