PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Avrei voluto conoscerti

Quante Persone incontriamo nella nostra esistenza terrena, quante emozioni e sentimenti di rabbia, amore, gioia... che esse ci inducono ad avere; molte volte ci dimentichiamo di loro o ce ne ricordiamo dopo un incontro fortuito, un discorso tra amici o colleghi, ma sono veramente pochi quelli che rimangono impressi nei nostri pensieri e/o nei nostri cuori. Credo che ognuno di noi abbia fantasticato su un amore o un amicizia, impossibile o perfetta. Dove la perfezione sta: nell'essere ascoltati, donare senza chiedere o pensare di ricevere, camminare assieme per ore e chilometri senza parlare, ma sentire l'altro/a accanto, sentirne il profumo, i battiti del cuore e le emozioni attraverso la luce degli occhi. Utopie, sogni, direte voi, si, sarà anche così, ma voglio credere che su questa terra esistano Persone che hanno vissuto queste esperienze e non per pochi giorni o ore, ma per tutta una vita. Ora so, si ora so, che avrei voluto conoscerti, guardarti, ascoltarti e sentirmi appagato finalmente da questa mia esistenza terrena, incompleta, con molti tasselli e sorrisi mancanti, si avrei voluto conoscerti, ma ora, mi sveglio ancora ed immancabilmente: da un altro mio sogno.

 

2
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 19/09/2015 11:26
    Condiviso e stimato pensiero questo tuo veramente saggio.
  • Vincenzo Capitanucci il 02/03/2014 07:58
    Sentire l'Altro accanto... una bellissima Utopia... che aspetta di essere risvegliata da un incubo... o da un sogno.. che ha afferrato l'essenza della vita...

    piaciuto... Leopoldo... sì avrei voluto conoscerti... Vita... per tutta la Vita...

5 commenti:

  • leopoldo il 06/03/2014 13:46
    Grazie, Stella.
  • stella luce il 03/03/2014 05:58
    nn è Utopia... vi sono persone che ti passana accanto e vivono con e in te per un minuto o un anno, che comprendono, parlano, ascoltano in un modo estremo... sono quelle alchimine difficilmente spiegabili... e faccio mio la fine della tua riflessione:
    "avrei voluto conoscerti. . . ma era solo un sogno"...
  • leopoldo il 02/03/2014 17:55
    Grazie Karen Vincenzo e Loretta e a tutti quelli che mi hanno letto.
  • loretta margherita citarei il 02/03/2014 17:02
    molto bello piaciutissimo
  • karen tognini il 02/03/2014 09:12
    Bellissima Lepoldo e toccante... ognuno di noi ha un sogno che purtroppo non ha potuto toccare con mano... ma credo che certe emozioni rimangono nel cuore per sempre...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0