accedi   |   crea nuovo account

L'ex principe azzurro (occhi grigio-blu 2)

Uff! Che palle! È proprio tipica di noi maschi (?), questa ridicola roba qua della caccia. Questo farsesco gioco di ruoli in cui c'è un cacciatore e una preda e regole ben precise da seguire per rendere tutto "pepato".


E a essere del tutto onesto lui, in tutti questi anni, mi ha pure "sgelato" di tanto in tanto.

Certo, a mia difesa, ho da dire che non mi sono mai concesso "per intero", ma solo con somma prudenza, come ho imparato a fare nel corso degli anni.

Lei, Roberta, con queste sue labbra normali, sottili, mi chiede in un italiano sicuramente più corretto del mio, ma dal forte accento dell'Est: " Allora me lo dici o no come sei arrivato a lavorare da noi?"

"Sicura di volerlo veramente sapere?" Chiedo io titubante, ma anche con un tono che può essere definito vagamente malizioso, mentre la copertina continua a "proteggere" le nostre nudità.

"Certo se te l'ho chiesto!!!"

"Bene. Ma ricorda, l'hai voluto tu!..."

"Ma allora?! Su spara!"


"Era estate, la scorsa estate. Mi ero recato a Sondrio, la da me tanto odiata Sondrio, e per la precisione alla sede dell'ente di formazione presso il quale io ho frequentato il corso OSS. Dovevo sbrigare barbosissime questioni burocratiche. Era una di quelle giornate torride come solo a Sondrio in piena estate lo possono essere.

La segretaria dell'ente di formazione, Giovanna, una ragazza giovane e simpatica, che per chissà quale misterioso motivo mi adora, mi fa: "Senti se sei ancora a casa c'è 'sto certo Ugo Bassi che cerca a Regoledo e che vuole essere contattato su Facebook..." Allora io ho preso il contatto anche se la cosa mi "spuzzava" un po'; anche se in giro si inizia a dire che FB è la nuova frontiera delle "assunzioni". Non so avevo come un presagio negativo, capisci? Bene, così, come ti dicevo l'ho contattato, questo verso la seconda metà di Agosto. Ma Ugo si degnò di rispondermi solo a Settembre, inoltrato.

All'inizio mi propose un lavoro a Castione, un posto che per me, che non ho la patente, era difficilmente raggiungibile, e che, quindi, dovetti rifiutare a malincuore.

12

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Maddy il 12/03/2014 15:08
    Ottimo inizio e buon lavoro per il prossimo capitolo

6 commenti:

  • frivolous b. il 15/03/2014 13:38
    infatti vado molto fiero dei miei occhi... perchè come già detto sonom l'unica cosa figa che ho!
  • Anonimo il 12/03/2014 19:32
    Leggo sempre al contrario quindi ora vado al primo e poi ti dico; intanto, quegli occhi sono bellissimi, hanno cielo e mare... !
  • frivolous b. il 12/03/2014 16:43
    grazie Maddy, anche se a essere precisi questo è già il "sesto" capitolo della storia!
  • Maddy il 12/03/2014 14:48
    Ottimo inizio e buon lavoro
  • frivolous b. il 12/03/2014 13:21
    eheh grazie... ma purtroppo mi sa che ci metterò un po' a scrivere il prossimo capitolo!
  • gianni castagneri il 12/03/2014 13:01
    dai voglio leggerti ancora!!!! sei bravissimo!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0