accedi   |   crea nuovo account

Dare e non ricevere

Alina, 19 anni, un giorno decide di voler cambiare vita. Ama la pittura, la scrittura e persino la lettura ma, in compenso, odia la gente.
Più che odio lei prova tristezza per tutte quelle persone che non sanno apprezzare realmente la vita e i singoli individui. "Non riescono a capire che occupare il posto nel cuore di una persona è una grande opportunità " ripeteva dentro di se' la piccola donna.
Da grande vuole diventare una scrittrice, comporre racconti e trasmettere le proprie idee ed emozioni tramite lettere e fantasia. Ha poche persone di cui fidarsi, e molto spesso si domanda se il perdere e ricevere delusioni da persone che per lei erano care, possa essere a causa sua.
È sbagliato il più delle volte immergere tutto se stessi nelle persone, però allo stesso tempo è bello poter "dare" anche se non spesso si "riceve" .
"Avevo varie amiche del cuore, ma tutte in un modo o nell'altro, sono scomparse deludendomi e senza darmi modo di replicare... mi sono sempre comportata da buona amica... e poi vengo trattata così..." Si riesce a percepire tristezza ma allo stesso tempo rabbia dalle sue parole..
Alina ha deciso di cambiare vita, vuole comportarsi in maniere più fredda e distaccata. Ma in questo modo, cara mia, cosa ci guadagni? Nella vita bisogna avere la consapevolezza di come si è , ma anche di come possono essere gli altri.
Il mondo è pieno di gente, di sogni, di fantasia.. perchè cambiare la propria persona per qualche individuo "incompatibile" ???
Sii sempre te stesso, non è mai sbagliato.
-E

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 25/05/2014 11:52
    Essere quello che si e' !!!
    Sempre!! e poi dare sempre affetto e mai guardare il ritorno...
    Apprezzato racconto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0