PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La farfalla & il bruco

Un giorno una farfalla bianca volava triste in cielo, era triste perchè lei nom era colorata come le altre farfalle e per questo la povera farfalla era triste, e sedendosi su dei fiori piangeva, e pianse così tanto che svegliò un bruco che gli chiese -perchè piangi farfallina?- disse il bruco - sono una bruttissima farfalla bianca e nessuna farfalla vuole passare del tempo con me!- disse in lacrime la farfalla, il bruco losò una grassoccia zampasulla spalla -anche a me insultano perchè sono grasso, e posso capirti perciò facciaarosì, uando sarai sola vieni da me ed io ci sarò-la farfalla decise di dargli ascolto così per tre mesi andò a trovarlo e per tre mesi tornò da lui, loro divennero dei grandi amici e un giorno quando la farfalla disse -quanto mi piacerebbe essere colorata come te- il bruco le rispose -non te ne sei ancora accorta tu sei colorata di mille colori!- e dicendo questo la fece specchiare e su una goccia d'acqua ed era proprio la farfalla era coloratissima lei tornò vide il suo amico bruco trasformato in una bellissima farfalla e così le due amiche volarono unite una all'altra nel limpido cielo d'agosto

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti: