PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

i brevi racconti/ DIARIO DI CAMPO

Sul campo di battaglia c’è un uomo ferito e il suo sangue è sparso tutto intorno alla sua figura stesa. Nessuno nelle vicinanze, nessuno in quel punto. La terra ora è polvere e impedisce di vedere chi soffre, chi urla, chi aspetta un medico militare.
C’è un uomo ferito ed è solo, ma non è morto. Non si sente morto. È stato trafitto nel fianco da una spada e ha perso quasi tutta la sua forza. Oggi i più valorosi periscono dopo avere stranamente sbagliato tattica. I maggiori degli eserciti hanno incitato i soldati-schiappa. E a terra hanno lasciato immerso nella sua chiazza rossa il migliore di tutti.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0