PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ladro amico

Due amiche puzzole abitavano in una casa nel bosco.
Una sera, mentre le due amiche dormivano, un ladro gli entrò in casa.
Le due non si erano accorte che il ladro gli era entrato in casa, ma se ne accorsero la mattina dopo.
Qualcosa non c'era più quindi si accorsero dell'arrivo del ladro.
Mancavano una tovaglia, un osso di gomma, due rose e un bicchiere con l'acqua dentro.

Una delle due, allora, fece una trappola. Scavò una fossa e ci mise qualcosa sopra per nasconderla alla vista. L'altra puzzola, nel frattempo, si preparò un panino.

Quando tornò per mangiarlo, ci cascò lei nella trappola.
La prima disse:
"il ladro finalmente!"
Subito dopo, però:
"Oh no amica mia, sei finita tu nella mia trappola!"
L'altra puzzola disse:
"Si, sono finita nella tua trappola ed ora come faccio a tornare su?"
Ed aggiunse:
"Guarda un po' in magazzino se c'è una corda."

Presero la corda ma mentre la puzzola si arrampicava, la corda si spezzò.
Quindi alla fine usarono la scala.

Dopo la disavventura, però, la trappola funzionò perché durante la notte seguente catturarono il ladro dinosauro.

 

l'autore Glauco Ballantini ha riportato queste note sull'opera

Racconto di Alberto Ballantini (7 anni)


1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Chira il 04/09/2014 17:12
    Chissà Alberto come sarà contento di vedere pubblicate le sue creazioni! Se non lo hai fatto ancora digli che è bravissimo.
    Chiara
  • Glauco Ballantini il 04/09/2014 17:05
    Sinceramente magari è labile, potrebbe essere che le persone care vanno rese partecici di quello che si fa per non metterle in difficoltà con le nostre azioni segrete... ma è un po labile lo ammetto...
  • Anonimo il 04/09/2014 16:19
    Un po' ermetica questa favola di cui non afferro la morale. Però se hai solo 7 anni è già tanto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0