username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Storie di un radioamatore-Tutto come prima

Questo è uno dei tanti racconti di Hill ma stavolta ambientato in un luogo diverso ovvero nell'ambito familiare, a casa sua. La sua famiglia è composta da sua moglie, i suoi due figli e due cani molto intelligenti, addestrati molto bene ed ogni volta aspettano Hill sul ciglio della strada. Sembra la solita storia da radioamatore ma non lo è.
Quel giorno ad Hill mancavano una manciata di metri per arrivare a casa e riposarsi durante il weekend con la sua famiglia, sapendo anche che i suoi due cani lo aspettano sul ciglio della strada, un po distante da casa. Quel giorno invece fu diverso, ci fu un solo cane ad aspettarlo, ad Hill pareva strana questa cosa ma si avviò verso casa per capirne di più su questa vicenda. Arrivò, scese dal camion e si avvicinò alla porta per entrare, Hill da fuori udì dei pianti ed allora capì, uno dei cani è morto. I figli che erano affezionati, chiesero al loro babbo di cercare un cane con le stesse sembianze in tutta la nazione tedesca o anche ai suoi confini, Hill non si fa pregare due volte ed accontentò la loro richiesta, allora andò in stanza accese la sua ricetrasmittente ed iniziò a parlare con un mucchio di persone alla ricerca di un cane simile a quello che gli era morto. Parlò per svariate ore, finché un signore nella regione vicina dice di avere un allevamento di cani e ne ha uno simile alle informazioni di Hill e fissa con lui un incontro il giorno dopo. Arrivata la mattina presto, intorno alle 10 circa, il signore si presentò alla porta di Hill con il cane che gli aveva promesso. Egli staccò il cane, esso si annusò con l'altro cane di Hill e poi la scena che si presenta davanti agli occhi della famiglia Hill è memorabile;iniziarono a scorazzare come se nulla fosse successo, tutto come prima, gli Hill rimasero impressionati. Johnny Hill ringraziò il signore, lo pagò e andò a rigodere lo spettacolo ecclatante dei due cani. Gli Hill scoppiarono in lacrime di gioia e rimossero presto quel brutto ricordo.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 12/09/2014 17:03
    Storia emozionante, simpatica, scritta benissimo e che fa sognare. Sembra ad ognuno di rivedere il proprio, cane che abbiamo tanto amato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0