accedi   |   crea nuovo account

Sei nell'anima (dedicato a mio fratello)

Caro fratello, sono 11 mesi che non sei piu con noi, ma ora il tuo silenzio è
diventato ghiaccio che gela l'anima, fuoco che brucia la mente e acqua che annega
il cuore. In quel letto d'ospedale quando ti ho visto, un enorme vuoto mi ha assalito.
Il tuo respiro ormai esausto e i tuoi occhi che mi guardavano come quelli di un
naufrago che sa che non tornerà piu a casa. Tu ora lassu' sei una stella, di certo
quella piu luminosa.
Ottobre ti ha rubato ai tuoi affetti e meschino ha seminato angoscia.
Ottobre ha spento per sempre la luce della tua vita e ora sei già lontano e di bello è
rimasta solo la luna che guidando la mia penna ti urla Arrivederci.
Arrivederci.

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/09/2014 08:34
    Il cuore non dimentica... profondo racconto.
  • Anonimo il 15/09/2014 08:20
    Non ci sono parole. Le hai dette tutte tu, quelle più belle. Sicuramente rileggendo questo scritto troverai il conforto che cerchi. Ma, ti prego, scrivi ancora, hai un talento grandissimo e... un suggeritore d'ora in poi.

1 commenti: