accedi   |   crea nuovo account

Pioggia

Stesa a terra,
la pioggia che batte sul suo corpo.
Tutto il suo essere sembra attratto dell'asfalto.
Non riesce a staccarsi, a risollevarsi.
Gli occhi sfiorano appena le ombre che circondano il buio intorno a lei.
La pioggia smette di pugnalarle il viso,
una luce appare in lontananza.

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Glauco Ballantini il 16/10/2014 10:06
    La luce in lontananza sarà "il sereno che rompe la da ponente?" Speriamolo con Giacomo.
  • roberto caterina il 16/10/2014 07:43
    Una poesia più che un racconto, anzi un inizio che porterà a vedere quella luce - vera o illusoria- in lontananza
  • Rocco Michele LETTINI il 16/10/2014 07:19
    Una poesia che osserva le ferite quotidiane... piogge battenti (metafora) su corpi innocenti, indifesi... C'è... una luce inlontananza che...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0