PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il topo - seconda parte: la soluzione

Mary, Lucy e George furono presto convocati. Insieme a loro, come richiesto dal detective Brown, erano venuti tre poliziotti. L'investigatore guardò tutti attentamente. Poi si decise a parlare: " Allora, signor Erintong, come vanno gli affari?" sorpreso da quella inaspettata domanda, l'altro balbetto' : " B... bene" poi si ricompose: " Anche se si sono un po' bloccati dopo l'incidente; lo so che dovete investigare, ma no posso tenere un intero piano sigillato per molto tempo" " Oh non si preoccupi; presto sarà tutto finito. Qualcuno vuole fare una confessione?" silenzio: " Bene, allora proseguo; innanzitutto dobbiamo considerare che non è stata usata nessuna arma da taglio o contundente o a proiettili, eccetera" " Ma allora come spiega la ferita sulla testa?" chiese la signora Coster : " Torneremo dopo su questo argomento, sognora Coster; per ora è essenziale smasherare il colpevole" studiò tutte le espressioni dei sospettati: " Mi è dunque venuto un dubbio : in che altri modi si può uccidere un uomo? Pensando a questo ho capito che è stato avvelenato, ma non con veleno liquido; facendo un'analisi dell'aria, infatti, ho scoperto che c'era..." George tentò di scappare, ma fu subito fermato da una degli agenti: " Del gas asfissiante. Usato probabilmente per uccidere il povero Karl; ho ragione signor Erintong?" lui strinse i denti per la rabbia: " Credo di sì; ma non era soltanto per i debiti, giusto?" passò un dito sopra la scrivania: " Questa cos'è signor Erintong? Guardi che io lo so e se non lo dice..." "Cocaina! Va bene!" Luke capi allora cosa era successo: " Lui lo aveva scoperto e lo ricattava; così, dato che poteva intromettersi nei condotti dell'aria, lo ha ucciso con il gas" " Giusto" confermò Brown. Mentre i poliziotti ammanettavano George, Luke andò dal suo compagno: " Non hai mai fatto analizzare l'aria, come..." "Il topo. Correva lento perché era avvelenato e correva dopo aver mangiato la droga" " E mi scusi, come spiega la ferita?" " Un incidente, signora Coster. Ma forse è stato meglio così. Sa, gli spigoli dei mobili possono essere molto pericolosi...".

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Glauco Ballantini il 29/10/2014 09:20
    Forse un po' troppo rapida, come soluzione, ma efficace.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0