PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ciao baby, come va? 1

Stavo aspettando il treno per andare dal mio amore per le festività natalizie. Era la vigilia di natale.

Mentre aspettavo notai un bel ragazzo di circa vent'anni. Sembrava un sudamericano. Pelle di una sensualissima tonalità di marrone che a me, personalmente, fa letteralmente impazzire. Capelli a cresta neri, neri come anche gli occhi. Piccolo ma massiccio, anche lui con quei cazzo di scarponcini ocra che andavano tanto di moda in in quel periodo lì.

A dire il vero non era la prima volta che lo vedevo. Anzi, lo vedevo quasi tutte le mattine alla stazione di Morbegno, e poi prendere il mio stesso treno, e scendere, come me a Delebio.


A suo modo mi notò anche lui. Mi si avvicinò e mi chiese: : "Ma come cazzo cammini?"Ovviamente non gli risposi neanche, anzi lo ignorai addirittura. Sono ormai abituato a certe "pseudo-umiliazioni" gratuite. Avevo smesso da un po' di sentirmi sbagliato per ogni cosa.







Sul treno mi annoiavo. Così feci un po' il giro dei vagoni avanti e indietro, e a un certo punto me lo ritrovai davanti. Il bellone sudamericano che con un sorriso bianchissimo e disarmante mi rifece paro-paro la stessa domanda di prima.


Leggermente alterato gli risposi: "Cazzo vuoi?!"E detto ciò feci per "saltellare" via da lui.


Lui con tono paraculo: " Ma dove vai? Adesso non si può neanche più parlare? Ma tu sei frocio?"

Siccome il tono del giovane ragazzo alla fine mi piaceva, con un sorriso malizioso io gli risposi: "No! Sono solo uccello-dipendente!"


Lui sulle prime fece finta di non capire. Facendo mille faccette finto-scandalizzate. Per poi affermare: "Ma tu sei pazzo?! Ma hai mai visto la figa? La figa è la cosa più bella del mondo!"

12

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • eurofederico il 29/10/2014 14:16
    carino... come quasi sempre!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0