username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

IL boxeur

"Vincerai se andando al tappeto, riuscirai a rialzarti. Ricordalo figliolo!"
Disse Rudi al figlio.
"Questa vita è un ring, tu sei come un pugile. Ogni round è un lasso di tempo della tua esistenza, dove l'avversario tende a mandarti al tappeto, pur di sopraffarti. Ricordati di non mollare mai! Sappi che il vero vincitore non è chi manda al tappeto l'avversario, ma e colui che riesce a rialzarsi, nonostante le batoste che la vita elargisce".
Oscar ascoltava il padre in silenzio. Lui, era ancora un bimbo per capire ciò che intendeva dire suo padre.
La sua vita era ancora agli albori, perché lui iniziasse a preoccuparsi sin da ora...

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Glauco Ballantini il 31/10/2014 08:55
    "Godi fanciullo mio; stato soave, stagion lieta è codesta. Altro dirti non vò; ma la tua festa, ch'anco tardi a venir, non ti sia grave."
    La vita tanto, poi, arriva.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0