PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Contro la violenza sulle donne

Oggi si celebra la giornata contro la violenza alle donne.. nel 2014 sono state 84 le donne uccise in Italia dai mariti e dai compagni.
Personalmente ho vissuto questo dramma, durato 12 anni, vivendo con un marito balordo che mi faceva violenza fisica e morale estendendola anche verso i figli. Il giorno che riuscii a liberarmi e strappare i miei figli dalle grinfie di quel aguzzino, cadeva il muro di Berlino... mi sentii libera era stato abbattuto quel muro che mi separava dalla vita.. eh sì! solo 24 ore prima ero riuscita a fuggire da casa, con il viso pesto e devo ringraziare i Carabinieri che sono venuti in mio soccorso:ero in una cabina telefonica, pregando il comandante della stazione di andare a casa mia a salvare i miei figli. AVEVO SOLO DESIDERIO DI MORIRE, avevo con me dei barbiturici... il maresciallo intercettò la mia telefonata e mandò una pattuglia... ricordo la tenerezza infinita che provai quando un milite dell'arma mi abbracciò forte e carezzò fraternamente il mio viso tumefatto.. la prima carezza dopo anni di schiaffi! Ora è passato tanto tempo, ma i segni di quel passato doloroso, anche se attenuati sono presenti.. il mio ex marito sparito completamente da allora... con grandi sacrifici sono riuscita a crescere i miei adorati figli, facendo tutti i lavori immaginabili e possibili, alternando lavori d'ufficio, d'insegnamento, a quelli manuali:netturbina, raccolta ulivo, tabacchi, uva, pomodori etc etc... dopo 10 anni, ebbi stabilita' lavorativa, sono un'operaia oggi...
OCCORRE CHE SI FACCIANO LEGGI APPROPRIATE, HO PRESENTATO DIVERSI PROGETTI, CHE HO ACCANTONATO, MESSO DA PARTE, RENDENDOMI CONTO CHE MOLTI POLITICI AI QUALI LI HO SOTTOPOSTI LI HANNO USATI PER PERSONALE PROPAGANDA ELETTORALE... MA POCO O NULLA POI SI È FATTO PER ARGINARE CODESTO IMMENSO PROBLEMA...
NON BASTA UN GIORNO DI COMMEMORAZIONE... BASTA CON STE IPOCRISIE! OCCORRE PRENDERE IN SERIA CONSIDERAZIONE IL PROBLEMA E A TUTTE LE DONNE MALTRATTATE DICO LORO CHE IL SILENZIO NON SERVE... BISOGNA TROVARE IL CORAGGIO DI DENUNCIARE.. IO CI HO MESSO 12 ANNI PER CAPIRLO!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ignazio de michele il 02/12/2014 10:25
    la prima frase che viene in mente leggendo siffatta stesura è: -madre coraggio-. Spesso, l'istituto del matrimonio viene scambiato per parcheggio di deviazioni mentali represse e non per quello che in effetti rappresenta, ovverosia il nido dove far nascere una famiglia con i dovuti crismi Vitae. Comunque, al di là delle personali valutazioni che ognuno può fare, sulla scorta delle esperienze vissute, c'è da augurarsi di poterle sempre raccontare queste nefaste esperienze...(ottima stesura, Lò brava
  • frivolous b. il 27/11/2014 14:51
    a volte ci vuole il tempo per maturare consapevolezza... ma una volta rotti gli argini non ci ferma nessuno... brava, complimenti soprattutto per il corraggio!
  • Antonio Garganese il 25/11/2014 10:41
    Massimo rispetto per un dramma. Argomento complesso nel quale in Italia siamo indietro culturalmente. Tutti.
  • roberto caterina il 25/11/2014 08:54
    Una bellissima testimonianza. Anche io la condivido su fb.
  • Rocco Michele LETTINI il 25/11/2014 07:45
    Un manifesto da leggere e memorizzare nella nostra coscienza... se non vogliamo altro soffrire...
  • Vincenzo Capitanucci il 25/11/2014 07:29
    il silenzio non serve.. protegge solo questo universo di dolore.. mi verrebbe da dire ... dalle Alpi alle Piramidi... su tutta questa terra.. la Donna soffre di violenza e di ingiustizie.. avranno un giorno fine?????????? dipende da tutti noi...

10 commenti:

  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 02/12/2014 13:09
    -OVVIAMENTE PARLO DEL CLONE... QUELL'ESSERE SPREGEVOLE-
  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 02/12/2014 13:08
    titolo perfetto!
    AVENDO RICEVUTO VIOLENZA AVRESTI DOVUTO IMPARARE CHE NON SE NE FA NEANCHE A Parole...
    -SEI UN'IPOCRITA-

    "NON BASTA UN GIORNO DI COMMEMORAZIONE... BASTA CON STE IPOCRISIE! OCCORRE PRENDERE IN SERIA CONSIDERAZIONE IL PROBLEMA E A TUTTE LE DONNE MALTRATTATE DICO LORO CHE IL SILENZIO NON SERVE... BISOGNA TROVARE IL CORAGGIO DI DENUNCIARE.. IO CI HO MESSO 12 ANNI PER CAPIRLO!"

    io sto denunciando delle violenze, PER ORA VERBALI, da tempo ma, MOLTI, compatti... ancora gli leccate il culo!
  • loretta margherita citarei il 26/11/2014 03:56
    grazie a tutti molto graditi i commenti, vi abbraccio
  • Ellebi il 25/11/2014 23:50
    Dopo una testimonianza simile è anche arduo esprimere un parere, si può solo esprimere solidarietà. Curioso è per me il fatto che Loretta Margherita Citarei è una poetessa dell'amore fra uomo e donna, che ha cantato in innumerevoli poesie, beh, dopo la sua esperienza continuare a credere nell'amore "romantico" non deve essere semplice. Un saluto
  • Gianni Spadavecchia il 25/11/2014 22:34
    A volte la paura, il dubbio di cosa succederà dopo, l'insicurezza, non aiutano a combattere un qualcosa che è sempre così comune, così frequente.
    Un passato che è impossibile dimenticare e difficile raccontare.
    Sono d'accordo però, non è un solo giorno che può cambiare le cose, ogni giorno deve essere quello giusto.
  • karen tognini il 25/11/2014 10:21
    Drammatico racconto autobiografico che ho condiviso su facebook per dar voce alla sofferenza che alcune donne tutt'ora subiscono...
    un abbraccio... per fortuna ne sei uscita Lor!
  • Chira il 25/11/2014 08:55
    Cara, cara Loretta... grande poetessa ma Donna Immensa, coraggiosa e forte nella sua fragilità. Sii sempre orgogliosa di te e che le tue ferite si coprano a mille in carezze d'Amore. Narrare vissuto che esplode nelle coscienze di uomini e donne più di mille proclami, mille progetti. La VITA può essere anche questa e il silenzio uccide. Ciao Loretta! Grazie.
    Chiara
  • nicoletta spina il 25/11/2014 08:50
    Purtroppo la volontà politica non favorisce, troppo impegnata al conseguire potere. Manifesto di denuncia e coraggio che lodo e applaudo, per il lato autobiografico mando un forte abbraccio di stima e solidarietà
  • Emiliano Francesconi il 25/11/2014 08:03
    Bisogna cambiare la politica!!!!! La politica deve essere una missione a favore della comunita', non un tornaconto personale!!! Un saluto Lory!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 25/11/2014 07:33
    Condivisa su Fb.. L'or

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0