PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'identità della Divina Triade

Coscienza morale, luce della fede, identità della Divina Triade... percorso della Verità tra scienza/materia grigia, filosofia/gnothi sautòn e religione/luce della fede.
Conoscere a fondo se stessi (pensiero, amore e coscienza, cellula spirituale da quella primordiale) è il punto di partenza per la corretta conoscenza e da qui, lungo uno spiraglio di luce (grigiore/cogito, splendore/ragione, bagliore/intelletto, fulgore/sapienza e candore/contemplazione), si perviene all'identità della Divina Triade.

Nel buio vagando alla ricerca dell'io mi ritrovai l'anima, eterna compagna, che è amore e vita, indissolubile veste della Luce Divina:

L'Anima è l'Amore della Vita
L'Anima è la Vita dell'Amore

L'Amore è l'Anima della Vita
L'Amore è la Vita dell'Anima

La Vita è l'Amore dell'Anima
La Vita è l'Anima dell'Amore

La indissolubilità e la indivisibilità della Triade Divina è data dalla intercambiabilità dei suoi Tre Fattori:

La Verità è la Luce dell'Amore
La Verità è l'Amore della Luce

L'Amore è la Luce della Verità
L'Amore è la Verità della Luce

La Luce è l'Amore della Verità
La Luce è la Verità dell'Amore

In nome del Padre (Verità della Mente Suprema), del Figlio (Amore) e dello Spirito Santo (Luce della Coscienza)

In questa eccelsa veduta (lungi dal fondamentalismo dei tagliagole e di chi prende il kalashnikov in nome di Allah!) si troveranno finalmente d'accordo tutte le religioni (accomunandosi nella religione dell'amore) e finanche i Santi (Sant'Agostino con l'immanenza e San Tommaso con la trascendenza), dal momento che la presenza di Dio o Allah (per i fondamentalisti è Satana in persona!) è trascendente in nome del Padre/Mente, presente in nome del Figlio/Amore e immanente in nome dello Spirito Santo/Luce Universale.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/01/2015 07:54
    Conoscere a fondo se stessi è il punto di partenza per la corretta conoscenza... è un pensiero ponderato che indica una strada... la strada del purificarsi per ritrovarsi e far ritrovare la rettitudine mancante... FELICE GIORNATA FRANCESCO...

2 commenti:

  • Francesco Andrea Maiello il 15/01/2015 18:35
    IL cancro della civiltà, purtroppo, sono le religioni quando l'amore è la natura del Creatore! Sarà dura ma alla lunga (gli albori della vita!) ci sarà selezione morale (comportamentale e culturale) e la luce delle coscienze trionferà sul buio dell'ignoranza! Grazie per l'interesse a queste scritture. Ciao Ellebi, ricambio affettuosamente il saluto
  • Ellebi il 15/01/2015 13:15
    Ho già fatto notare in un altro commento il particolare che sto scrivendo: una delle incompatibilità più evidenti tra cristianesimo e islamismo viene richiamata proprio nel prologo del Corano: "Guida i nostri passi sul sentiero sicuro, sul sentiero di coloro a cui hai elargito benefici in abbondanza, sentiero ben diverso da quello di coloro coi quali ti sei adirato, ben diverso da quello di coloro che, errando, si sono smarriti." Ecco, secondo l'interpretazione islamica, da tutte le correnti di pensiero islamico data per scontata, coloro verso i quali Dio è adirato sarebbero gli ebrei, mentre coloro che vanno errabondi sarebbero i cristiani (e questo viene insegnato in tutte le scuole islamiche fin dalle elementari). I cristiani sarebbero "errabondi", dalla verità evidentemente, a causa della loro professione trinitaria. Ora che tutte le religioni possano un giorno trovarsi finalmente d'accordo su quella che tu chiami "Religione dell'amore" non saprei dire, certo che sarà assolutamente arduo con l'Islam, poichè fin dalla nascita esso nasce in contrapposizione radicale a ebraismo e cristianesimo. Un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0