username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nel lago

-Dove sono? Sono in riva al lago, non mi pareva di dovere qui...
Poi guardai e capii.
[...]È da una settimana che mi trovo qui, non mangio, non bevo e non dormo, e non riesco a capire cosa devo cercare, cosa ho perso, cosa non ho fatto.
Poi ricordai; non avevo salutato.
Con l'animo in pace mi diressi verso casa, arrivato li scrissi una lettera alla famiglia.
Poi tornai al lago.
-Maledetti quelli che mi hanno buttato in questo lago!
Detto questo scesi sul fondo del lago.
Mi distesi su quello che ero.
E io, fantasma, scomparvi.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Sabrina C. P. il 24/04/2015 11:30
    mi ha lasciato delle sensazioni stupende
  • Chira il 23/04/2015 20:16
    Un racconto misterioso ma solo in nuce... comunque già coinvolgente.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0