PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Incomprensioni

Io, disse l'ego...
Tu? disse il cuore...
Lo vedo, disse l'occhio
Certo! Disse la bocca
Perché? Disse il cervello.
Lo sento, disse la pancia
E io no? Disse l'ano
Ah Ah risero gli altri...
ma non per molto!
Nessuno capì
che appartenevano
allo stesso corpo!

 

3
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 22/07/2015 19:34
    Una piccola volgarità, che in poesia non dovrebbe mai apparire, per il resto spiritosa e bella.
  • roberto caterina il 13/07/2015 06:15
    Rassomiglia un po' al famoso apologo di Menenio Agrippa... ogni parte del corpo è essenziale...
  • Vincenzo Capitanucci il 13/07/2015 05:51
    e Voi disse l'anima.. nella sua più completa incomprensione di se stessa.. mentre noi viviamo voluttuosamente in una mortadella d'asino
  • Rocco Michele LETTINI il 13/07/2015 03:29
    Si... è persa l'identità delle cose Nicola... Indicativo verseggio

2 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 13/07/2015 21:59
    Se ognuno potesse vedere la non separazione... in realtà nulla è separato da nulla.
  • giuseppe gianpaolo casarini il 13/07/2015 09:02
    Come ben disse Roberto Caterina
    saluti
    ggc

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0