username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il magnetismo nell'architettura

Vaticano
Il Signore del mondo. Non esiste nessun'altra opera altrettanto maestosa e allo stesso tempo leggera, luminosa e magica, carica di speranza, intrisa di divinità. Sulla Terra esistono moschee e chiese, templi e anfiteatri ma nulla è paragonabile a quest'opera illuminata e illuminante. Una delle poche porte che conducono verso il Paradiso.

Tour Eiffel
Perchè i parigini non smantellarono l'orrenda torre di ferro dopo l'esposizione universale del 1889? Forse perchè non era così orrenda, perchè aveva fascino, il fascino delle donne della città più affascinante del mondo. È così, la torre ha incantato tutti, ha convinto le folle, ha urlato il suo essere vessillo all'umanità intera. Tutte le altre torri le fanno un baffo: è lei la regina.

World Trade Center
Le torri maledette. Nessuno potrà più dimenticare le immagini magnetiche di morte e distruzione, gli aerei che entrano ed escono, la gente che si getta nel vuoto, il fumo denso che per certi versi si fissa nella memoria simile al fungo di Hiroshima. L'eleganza violata, il simbolo della capitale del mondo divenuta in un giorno il fallimento del capitalismo, il crollo di un'epoca. Il giorno più brutto della grande mela.

Le Piramidi del Cairo
Ormai la città mostruosa ha quasi fagocitato le sue meraviglie. Smog e inquinamento non lasciano scampo alle Piramidi. Eppure, la magia della loro visione incanta e seduce, l'uomo riesce a superare le barriere del tempo, dopo aver visto quello spettacolo non si è più dei semplici uomini, l'io si espande e si scompone in molteplici piccoli granelli di sabbia. Qualcosa mi dice che il tempo non esiste.

Sagrada Familia
L'opera infinita. Nessuno sa quando questa splendida cattedrale sarà pronta per l'inaugurazione. Malgrado questa quisquilia, l'opera è amata dal mondo intero, esiste una specie di adorazione per questo monumento all'estro perchè ci dimostra che il sogno è più reale della stessa realtà. La Sagrada Familia proviene direttamente dal sogno, non è possibile trovare niente di simile da svegli e nel preciso istante in cui l'uomo si trova al suo cospetto, il miracolo si compie: il sogno diventa realtà.

 

4
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 04/09/2015 08:59
    Sempre ci fai sognare, e viaggiare, con la tua lucidità!... ma la torre noooo, te prego, sembra un enorme traliccio della corrente!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/09/2015 08:28
    Sul vaticano.. più un paradiso estetico.. che etico.. storia parlando.. la Torre Eiffel è il simbolo che anche il brutto può piacere.. questione di tempo.. le torri gemelle sono il simbolo di un non gemellaggio tra i popoli.. e il loro crollo è il crollo del mondo intero.. le piramidi. dicono il tempo non esiste.. e si è fermato à midi.. la Sagra Famiglia è un'opera di genio infinita.. e non sarà mai finita.. perché il genio che l'ha progettata.. è morto come un barbone per strada.. o come un Cristo in croce..

1 commenti:

  • Ellebi il 04/09/2015 10:25
    Ottima composizione e condivise osservazioni su tutte le grandi opere citate. Racconto magnetico, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0