username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Uno strano caso

La vita è strana. Troppo strana. Settembre per certi versi è un mese meraviglioso. Un mese che ci concede lunghe passeggiate e un clima dolce e temperato. In una di queste serene passeggiate mi capitò tra i piedi una medaglia d'ottone leggermente ricurva, ovaloide, anzi credo fosse in rame perchè di colore tendente al rossastro.
Raffigurava un santuario, il santuario di Pietralba. Strano rinvenire una placca raffigurante un santuario dell'Alto Adige nel centro della Sicilia.

Due giorni dopo dal ritrovamento, sempre in una delle mie meravigliose passeggiate settembrine, in un luogo completamente diverso scorsi tra il fogliame un bagliore dorato, un piccolo riflesso. Una piccola, piccolissima medaglia d'oro raffigurante da un lato il cupolone di San Pietro, dall'altro l'effigie di Giovanni Paolo Primo.

Il giorno dopo, leggendo qualche notizia online sul santuario di Pietralba, rimasi esterrefatto nel vedere che papa Luciani da bambino partiva in pellegrinaggio con la famiglia per Pietralba. Di sua consuetudine vi trascorreva le vacanze estive, quando era ancora un cardinale. Prenotò l'ultima volta nell'agosto 78, ma non potè andare perchè il 26 dello stesso mese sarebbe stato eletto il duecentosessantatreesimo successore di Pietro. Purtroppo il Papa di settembre, eletto il 26 agosto 1978 e insediato il 3 settembre, non ebbe vita lunga. Il suo pontificato durò solo qualche settimana.

Andando a spulciare sul suo breve pontificato, lessi che la sua morte misteriosa lasciò un interrogativo grande quanto il Vaticano. Non mi soffermerò su tutta la fosca vicenda, ma sulla strana coincidenza che mi ritrovo tra le mani. Nel mese di settembre, mi ritrovo tra le mani due medaglie rinvenute per caso, raffiguranti due elementi stettamente collegati. La vita è strana, non trovate?

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 14/09/2015 20:30
    La vita è strana... ma la tua bravura no, bravo!
  • Rocco Michele LETTINI il 14/09/2015 08:13
    Una morte di cui nessun Uomo del Vaticano darà mai risposta... Interessante sequela... Lieta giornata.
  • Vincenzo Capitanucci il 14/09/2015 07:48
    stranissima.. e una foresta di simboli ci attraversano Pietralba.. una alba di pietra.. o un Pietro nell'alba.. e si chiamava Albino Luciani.. come altri Cerutti Gino.. la sua morte lasciò nei nostri cuori un alone di mistero.. come queste due medaglie di rame e oro..

1 commenti:

  • Ellebi il 16/09/2015 12:59
    La vita è strana effettivamente, a volte stupefacente. Alle coincidenze poi, non ci si può esimere di "ricamarci" sopra, coscchè le coincidenze non sono più tali. Le coincidenze diventano anzi più che l'indizio del complotto che sta dietro: sono già la prova. Tuttavia le coincidenze spesso non sono prive di significato, solo che ognuno ne ricava, dopo una propria razionale speculazione, quello proprio. Il brano è ben congegnato, come di consueto, del resto. Complimenti e saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0