accedi   |   crea nuovo account

La filosofia della nuova era spirituale (ultrapallio) - 2a parte

Stando così le cose la vita non va più presa con filosofia (primum vivere deinde philosophari/Aristotele) ma va intesa con la filosofia (primum philosophare per saper vivere/Maiello) e, ricorrendo alle sue principali branche, dalla logica (logos/discorso) all'ontologia (logos/discorso su tà onta/enti), che differenzia l'essere (in sé, immutabile) dall'esistere (esistenza sensibile), si può passare alla metafisica (al di là della realtà sensibile) per arrivare all'Assoluto nella sua triplice veste di realtà immanente (Coscienza/Luce dello Spirito Santo), trascendente (Pensiero/Verità del Padre) e onnipresente (Amore/Figlio).

È proprio questa la chiave universale (la password della vita) che conduce alla verità assoluta della divina Triade (ci sono arrivato facendo leva sulle regole deduttive del metodo cartesiano: intuizione, analisi, sintesi ed enumerazione), la cui indissolubilità e indivisibilità è data dall'intercambiabilità dei suoi Tre Fattori:

La Verità è la Luce dell'Amore La Verità è l'Amore della Luce

L'Amore è la Luce della Verità
L'Amore è la Verità della Luce

La Luce è l'Amore della Verità
La Luce è la Verità dell'Amore

Nel nome del Padre (Verità), del Figlio (Amore) e dello Spirito Santo (Luce)

Dopo queste certezze a cui sono pervenuto per colmare il mio vuoto depressivo, l'uomo (mirabile impasto spirito/materia) nel suo divenire (antropogenesi), a parte l'evoluzione fisica (scala di Darwin), si è evoluto, soprattutto, mentalmente (cervello) in funzione del comportamento che ha modellato il genoma (Paul MacLean):

l'evoluzione della vita

Quando la vita
sulla terra nacque,
fu con le piante
che cominciò a respirare
e l'inerte materia
con il serpente
iniziò a strisciare.
Di poi la vita
sulla scala evolutiva
con le bestie
arrivò ad annusare

123

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 18/09/2015 17:06
    Bravissimo... Francesco.. ho ancora in me una roccia che sa di essere luce... un serpente che striscia.. mmmm mi dai dato voglia di scrivere su tutta l'evoluzione ancora presente in noi..
  • Rocco Michele LETTINI il 18/09/2015 06:18
    COL tuo assieme poesia_racconto (o meglio saggio) ci consegni la chiave universale o meglio la password della vita... che apre uno spazio... per confrontarci, per migliorarci, per crederci vicendevolmente... non più bugie... non più screzi... non più malevoli falli. È l'amore tra i popoli che vuoi trasmettere Francesco... Sublime come sempre... Lieta giornata.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0