username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mistero del poeta Capitanucci

Pur volendo, non è possibile conoscere il poeta Capitanucci.
Dopo accurate ed estenuanti indagini ho scoperto qualcosa che vi lascerà senza parole. Vi dico due date: 1612-1657... ebbene... Il poeta in questione nasce a Napoli nel 1612, già nella sua prima fanciullezza gli vengono riconosciute doti eccezionali, grande cultura e poteri sovrannaturali. Le ultime notizie del poeta in questione ci arrivano nel 1657 dal palazzo Chiaramonte di Palermo, dove viene rinchiuso dall'Inquisizione per pratiche eretiche. Pare che in una sua poesia parli del volo degli uccelli, pare che abbia inventato un macchinario prodigioso e che riesca a comunicare con un luogo lontanissimo chiamato Poesieracconti. Questo luogo di perdizione chiamato Poesieracconti-testuali parole-sembra essere il Purgatorio, ci stanno poeti dai nomi terrificanti (Vincent Corbo, Frivolous, Denise, Bob di Twin Peaks, solo per citarne alcuni), scrittori eretici, aforisti posseduti, una moltitudine di anime senza luogo e senza tempo. Pur volendo, non è possibile conoscere il poeta Capitanucci.

(Dedicato al sito, al poeta Capitanucci e alle anime che si aggirano all'interno di Poesieracconti).

 

3
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 02/10/2015 08:56
    ahahahah... mai riso così tanto! Sei un genio del male Vincy!
  • Rocco Michele LETTINI il 27/09/2015 14:09
    La continuità dell'anima... Interessante Vincenzo...
  • Vincenzo Capitanucci il 27/09/2015 12:28
    una bellissima dedica Vincent agli Autori di questo sito.. grazie.. sì mi lasci senza parole.. cosa ci faceva un Capitanucci a Napoli nel 1612.. proprio non lo so.. di solito erano tutti in Umbria.. al massimo qualcuno più coraggioso in Lazio.. e poi poeta.. erano perlopiù o perla mena quasi tutti piccoli capitani di ventura in cerca di qualche avventura amorosa.. per renderla nel loro cuore eterna.. ho fatto una piccola ricerca e a quella data mi risulta solo un Giro-l'amo Fontanella.. ecco siamo fontanelle.. dove ognuno di noi può bere il proprio mistero.. e pur volendo ci sarà impossibile non conoscerci fino in fondo..

2 commenti:

  • Chira il 28/09/2015 07:35
    ... doti eccezionali, grande cultura, poteri sovrannaturali... è la realtà per quello che continua, nonostante tutto e tutti, a regalare in questo "strano" luogo. Grazie sempre a Vincenzo Capitanucci, con infinita stima e a Vincent, da un'anima che ogni tanto si aggira fra queste parole.
    Chiara
  • vincent corbo il 27/09/2015 12:40
    Mi ha fatto piacere parlare anche di uno strepitoso palazzo di Palermo (palazzo Chiaramonte-Steri) dove ne sono successe di cose incredibili.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0