accedi   |   crea nuovo account

Susanna

Sedeva al primo banco, davanti alla cattedra, ma non era una sgobbona.
Aveva sempre l'aria arruffata di un maschiaccio, con il grembiule nero stropicciato tenuto sganciato davanti.
Mi ricordo che a una festa in casa per il compleanno del Tommasi, durante i lenti, rifiutò di ballare con il Buzzi.
"No, ballo con lui" gli disse, mettendomi una mano sulla spalla.
Che voleva dire? Forse era chiaro, ma non per me.
Comunque ricordo benissimo i suoi capelli a caschetto vicini al mio viso, quel pomeriggio, nei minuti silenziosi di quel ballo, con la sensazione di caldo nella stanza affollata, il contatto delle mani sui suoi fianchi e col maglioncino che indossava.


Centodieci scuole medie

 

3
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/10/2015 09:38
    MI è GRADITO DARTI QUESTE INFORMAZIONI. SCUSAMI PER LO SPAZIO TUO USATO IMPROPRIAMENTE MA A BUON FINE.

    @ la clonata all'ennesima potenza ANNAMARIA MILAZZO.
    UN RACCONTO CHE RISPECCHIA LA TUA ANIMA NERA E LA TUA PERVERSA, INUTILE PRESENZA IN QUESTO SITO.

    - Amici cari,
    la "poetessa"...( ???) Annamaria Milazzo Ippolito ha bisogno di eruttare o di sgorgare la sua cloaca. La conoscete come MELANKOLI o L'INNOMINABILE, ma sapete tutto... Vuole fare la BONDGIRL... e s'impegna a spiare come drone vagante case, siti, account, e iscritti a PR.
    Ma voi non sapete che ha provocato la chiusura di POETIKA CON LA SUA PROSOPOPEA, CON LA SUA LECTIO MAGISTRALIS SULL'ARS POETICA, CON I SUOI GIUDIZI SUPPONENTI, CON LE SUE PSEUDOERUDITE DISSERTAZIONI CHE HANNO COSTRETTO LA POVERA ANNA*** A FARE DEBACLE PER SFINIMENTO... MA SAPEVA QUANTO ERA PERICOLOSA E AGGRESSIVA!
    È di conforto notare che viene ignorata ed evitata come la peste nera...
    RICORDATEVI CHE NELLA SUA LUNGA CARRIERA "POETICA" HA ASSUNTO UN'ENORMITA' DI NICK E POI ACCUSA GLI ALTRI...
    POETIKA HA CHIUSO A CAUSA SUA, A CAUSA SUA, A CAUSA SUA!!! E NON SOLO QUEL SITO...
    Un saluto, grazie.
  • Vincenzo Capitanucci il 28/10/2015 17:15
    bellissimo... Glauco.. è già la seconda volta che mi riporti sui banchi di scuola.. e son dei bei ricordi..
  • Don Pompeo Mongiello il 28/10/2015 12:51
    Il Lettini ha esagerato, comunque è ben raccontato, de la seconda diffiderei, non potendo lo su cor scalla da lo momento che non c'è là.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/10/2015 09:50
    Ti dispiace se lo definisco il libro CUORE del Ballantini. Ricordi scolastici abilmente raccontati. Lieta giornata.

3 commenti:

  • Marcello Piquè il 17/11/2015 12:02
    Hai fatto riaffiorare ricordi di feste in casa col giradischi a palla e le luci spente. Poi rientravano i genitori e. . . . . Bravo
  • karen tognini il 28/10/2015 10:04
    bellissimo... ricordi che scaldano il cuore... bravo
  • Glauco Ballantini il 28/10/2015 10:02
    La patina antica è cercata, quindi pertinentissimo paragone. Mi fa piacere il tuo giudizio! Grazie.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0