accedi   |   crea nuovo account

Io c'ero

C'ero il giorno del tuo primo strillo, il giorno della prima parola pronunciata, del primo passo incerto e del primo disegno.
C'ero il giorno di tutti i vaccini, i giorni del Meyer, al pronto soccorso e dal pediatra.
C'ero il primo giorno di asilo, del basket e il primo giorno di scuola
C'ero il primo giorno di mare e di piscina, di montagna, tutti i Natali, le Befane e i compleanni.
C'ero alla tua prima lettera e parola scritta, al tuo primo racconto.
Ci sono stato in tutti i giorni, ti ho visto tutti i giorni fino a ieri.

Oggi non ti ho visto perché dormi ancora.
Ora ti sveglio.




Centodieci per Alberto

 

3
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 12/01/2016 09:04
    Io... c'ero... ci sono.. e ci sarò ... bellissimo Glauco..
  • Rocco Michele LETTINI il 12/01/2016 05:28
    CI SARAI SEMPRE GLAUCO... PER STRABILIARCCI DEI TUOI MIRABILI SCRITTI... LIETA GIORNATA.
  • Anonimo il 11/01/2016 17:04
    Penso che sia il tuo augurio per tuo figlio. Augurissimi!

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0