accedi   |   crea nuovo account

Racconto poetico

Si sente il dolce pianto d'un neonato, mentre il canto di uccellini è come una melodia di emozioni nell'aria di Primavera. Si risveglia la giornata con tiepidi raggi di sole e lui apre i suoi occhietti alla vita. Il suo morbido viso è accarezzato da un immenso amore, con la delicatezza delle ali di una farfalla e con la tenerezza di dolci animaletti del bosco. Il profumo della natura si diffonde sempre di più, come le coccole tra le braccia della mamma, sensazione di protezione che sente il cuore del bambino. Germogliano i fiori tra le rocce con i suoi primi passi e sbocciano sui rami come i suoi sorrisi.
La sua stagione di vita cambia, corre vivacemente sulla spiaggia con un sole scottante che penetra nel cuore. L'acqua del mare ondeggia calda e lui si tuffa in un'Estate di vita, aperta a mille emozioni. All'improvviso scoppia un temporale, fulmini e tuoni di capricci che poi si calmano con uno splendido arcobaleno che segue il tempo. L'odore dell'estate nei sentieri di montagna, la fatica delle salite nelle difficoltà infinite per raggiungere sempre più frutti maturi. Infine il lago calmo, con un rosso sole al tramonto e lui, avvolto da una leggera coperta di baci, si addormenta per aspettare il nuovo giorno.
Un leggero freschetto nell'Autunno di maturità. Le idee e i dubbi atterrano come foglie danzanti che scendono dai rami. I colori opachi, circondano le scelte della vita. Una pioggia fine scende dal cielo e le giornate sono sempre più buie. Malinconia che cattura il cuore, ma il soffio del vento può allontanare ogni nuvola. Infine in una nebbia di incertezze, si copre col mantello del coraggio sentendosi protetto.
L'inverno è agghiacciante, mentre la sua anima è toccata dalla solitudine. Il tempo scorre, ma sarà eterno per chi ha fede nella calda speranza. Il gelo fa sentire brividi di paura che imperlano gli occhi di lacrime. La brina cristallizza la tristezza, mentre il corpo rallenta grandi sensazioni. Nel silenzio di mille pensieri, scendono delicati fiocchi di neve e il segreto del calore è solo l'amore. L'atmosfera natalizia accende gioia di Vita e la coperta lo proteggerà, se non ha famiglia, sarà il mondo della bontà.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 07/08/2016 06:25
    Molto bello Sara.. c'è tutta la Tua tenerezza.. ben tornata..

1 commenti:

  • sara zucchetti il 07/08/2016 12:03
    Grazie Vincenzo, sono contenta che ti sia piaciuto. Basta riflettere un po' poi non pensarci e nasce subito qualcosa dal mio cuore, con i miei testi è sempre stato così.