username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'ossessione mentale

Direzione mentale e complessa riflette il rifugio costante
dell'espressione di figure e pensieri circostanti,
mediatore impulsivi in condizioni astratti dalla consapevolezza
del linguaggio metafisico.

Nelle tenebre misteriose si sente
voce bassa, voce stanca, voce inesorabile, l'ossessione dice:
con disturbi differenziati
<< il mondo e' fatto di ventiquattrore
il passato e' assente:
il presente e' infondato >>

Il tempo continua a indebolirsi,
ho bisogno di silenzio,
dopo un tempo eterno e confuso
ignoro l'esistenza.

<< M'immobilizzai, era l'illusione
dei miei sensi dovuti alla stanchezza,
un'esasperazione al di la',
dei confini del tempo e dello spazio>>

Lontano dalla vera vita, dall'area soffocante,
l'ossessione reale rileva presenza metarazionale,
segue le analogie, le relazioni, la distanza.

<< Il mistero segue l'ombra dell'ignoto,
ossessiva e inquieta, appare a strutture immaginarie
in presenza di streghe e fate>>

Commisuratile nell'inquietudine della coscienza,
sospesa in attesa dell'illuminazione dell'ignoto.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0