accedi   |   crea nuovo account

Il metodo dev'essere astrazione

ma ve lo immaginate, voi, il silenzio spettrale nella stanza di Hemingway dopo che particelle rosa di cervello hanno imbrattato il muro bianco dove stava appesa la testa di qualche animale impagliato? terribile, nevvero? non ci pensò su, Ernie. si fece saltare le cervella. doveva essere un uomo molto disperato. ora com'è che mi venga in mente quel bravo figlio d'un diavolo di Hemingway, non lo so. o meglio, lo so. Stefania Ralli s'è tagliata la gola due giorni fa. non è morta. la figlia Sara l'hanno presa in custodia gli assistenti sociali. il padre è un beone che bazzica il quartiere cinese. Stefania Ralli s'è tagliata la gola, ma non è morta. dicono che gli hanno dato quarantatré punti e che resterà sfregiata a vita nel collo. aveva un discreto collo. Stefania Ralli s'è tagliata la gola. era stanca, figlia mia. ma ha fallito. io non c'ho mica mai pensato davvero al suicidio. m'è balenato qua e là nella testa, certe volte, ma con impatto superficiale. Stefania Ralli s'è tagliata la gola. Stefania Ralli s'è... Stefania Ralli... cazzo, la vita è una cosa difficile.

mi viene incontro questo Domenico Quartarone, oggi "zi', c'ho na cosa grossa p'e mani e t'ho pensato a te. mi sa che t'interessa. ah, ma che ne sai, Stefania Ralli s'è tagliata la gola"
"Stefania Ralli?!"
"si. dicono che resterà sfregiata, la poverina"
"vita caina, Mimmo"
"già"
"ma cos'è sta cosa che mi stavi dicendo?"
"si tratta di tenere una rubrica su un giornale, settimanalmente"
"che giornale?"
"un giornale nuovo, 'il metodo dev'essere pura carne'"
"che rubrica?"
"una rubrica sulla politica e la società"
"non m'interessa la politica"
"tutto è politica, nino"
"e infatti Stefania Ralli s'è tagliata la gola e io c'ho n'assurdo mal di testa"
"tu la conosci la vita, celinio. devi scrivere di vita, nulla più e nulla meno"
"non m'interessa"
Hemingway era un cronista di guerra. Hemingway cercava il senso nel vedere un toro ammazzato sotto la violenza del sole. Stefania Ralli s'è tagliata la gola. il metodo dev'essere pura carne. non scriverò quella rubrica. che vadano a fottersi nel culo con le loro cravatte, quei viscidi insulsi mentitori.
non c'ho mica mai creduto, io, alla politica. la gente spende tempo e denaro per la politica. la gente crede nel cambiamento. c'ho una pena speciale per tutti i presenzialisti e i servi di partito. una rubrica sulla politica in uno squallido giornalucolo che leggeranno si e no 10 o 15 persone! è vero, conosco la vita. l'ospedale m'ha insegnato a ridere del dolore. ridere è come fottere dio. ma la politica mi stimola il disgusto verso la razza umana. non ho denaro. ho poco tempo. sento che qualcosa d'irreversibile sta crescendo dentro di me. non è la morte, ma è quasi la morte. ho bevuto sei birre, di cui due da mezzo litro, oggi, e ora mi sento lacerato nell'anima. Stefania Ralli ha un cuore gentile. Anne Sexton ha inalato il gas di scarico della sua vettura. Alfonsina Storni s'è lasciata annegare in mare. Stefania Ralli s'è tagliata la gola. perché la vita ci mette sempre davanti alla gogna del disastro? spendo del tempo per curare le mie aiuole, do da mangiare al mio cane, scrivo, bevo, scopo, di rado, ma scopo. sono un portento. ma Domenico Quartarone m'assimila alla politica. quando a un passo da me la gente avvizzisce lentamente. quando la morte cola dalla mia stanza da letto come un'ingiuria. c'è una febbre che gli uomini chiamano vita. mi metto al computer, considero l'offerta, il metodo non è pura carne, il metodo è astrazione. spengo la luce. questo è ferdinando celinio che non morirà come Hemingway e non taglierà la sua gola, ma come il mondo e come le rocce, a volte piange. no, la politica no, la politica mai, preferisco la scarsità di commenti non troppo complimentosi in un semi-morente accogliente sito di scrittura.

12

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 19/12/2016 07:00
    Quanto fascino c'è in un semi-morente accogliente sito di scrittura? Cosa lo accomuna al buon vecchio caro Ernie?

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0