PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dal mito della caverna alla scala dei fantasmi (la strada della conoscenza)

Nel buio della materia grigia (sistema nervoso), all'interno della caverna di Platone, la mente ha le sue prime esperienze (1-sensazioni/ombre sulla parete, 2-percezioni/statuette sul muretto) e, libera dalle catene, alla luce del sole (sistema spirituale/anima), dopo le 3-riflessioni (immagini riflesse) e le 4-valutazioni (del vero dal falso) della natura dal vivo, alimentata dal Sole (il motore della vita), imbocca la strada della conoscenza e perviene alla Verità lungo la scala dei fantasmi con relativo gradiente di luminosità:

Il corpo è il fantasma della materia (Il grigiore del cogito, esistenza passiva)
Lo spirito è il fantasma del corpo (Lo splendore della ragione)
L'anima è il fantasma dello spirito (Il bagliore dell'intelletto)
La luce è il fantasma dell'anima (Il fulgore della sapienza)
La verità è il fantasma della luce (L'immacolato candore della contemplazione)

Naturalmente le esperienze, grazie al relativo corrispettivo anatomico, ci relazionano e ci fanno "sentire" il mondo dal di fuori (sensazioni) e dal di dentro (sentimenti):

1-sensazioni (impressioni/talamo)
2-percezioni (informazioni/corteccia cerebrale)
3-riflessioni (vero-falso/sistema nervoso)
4-valutazioni (bene-male/sistema spirituale)
5-sentimenti (i sensi dell'anima) con relative emozioni (tremori, bollori, umori) tra gioie e dolori.

A-sentimenti in empatia:

-pietà/compassione passiva
-carità/compassione attiva
-bontà=pietà+carità
-divina misericordia=bontà+perdono

B-sentimenti in antipatia:

-gelosia (senso di inferiorità)
-invidia (gelosia radicata)
-risentimento
-rancore
-odio

C-sentimenti in simpatia

-affetto
-passione (pressione spirituale)

123

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 25/05/2017 09:13
    ALTRE OCULATE PAGINE LETTERARIE NEL CONNUBIO TRA LA SCIENZA LA RIFLESSIONE (MANCANTE NEL MODERNO)...
    LIETA GIORNATA, FRANCESCO.
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0