accedi   |   crea nuovo account

I raconti del cuore.

Lo scorrere del tempo segnava la mia giornata,
nel  cielo grigio filtravano i primi raggi di sole dopo l’ acquazzone, l’aria profumava di pioggia, i miei passi si facevano più svelti, la mia anima seguiva, ma non capiva dove volessi andare.
Nel mio fare senza pensare, nel mio mondo senza più amore, solo il dolore poteva parlare, le mie parole non contavano più, il silenzio dei miei sguardi, la paura di sbagliare, come e cosa dovrei fare.
Il suo sguardo così severo, così aspro, il mio dolce saluto non può bastare a colmare tanta rabbia tanto dolore.
Se potessi se volessi non saprei, la mia strada è li davanti, il mio sogno è ormai passato, non tornerò indietro, terrò caro il suo ricordo, sé un giorno rivedrò il suo sorriso, nel mio cuore risorgerà il sole.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0