accedi   |   crea nuovo account

I fratelli che collaborano

Due procioni stanno passeggiando in un bosco. Ad un certo punto si persero. Dopo un po' venne un temporale, ma per fortuna videro una caverna ed entrarono. Decisero allora di dormire lì per quella notte. L' indomani si alzarono, sentirono dei rumori e apparve davanti a loro un orso che disse:
-Avete invaso la mia tana e ne pagherete le conseguenze!!!
Idue tagliarono la corda urlando:
-A i u t o o!!
Mentre l' orso urlava:
- Venite quaa!!
Ad un certo punto i procioni si fermarono e dissero urlando:
- Sfidiamoci!
Cominciò una sfida. I due procioni attaccavano di qua e di là ma invano.
Il procione più grande era molto furbo mentre l' altro era meno furbo.
Il maggiore decise, quindi, di far salire il fratello sulla sua schiena e di farlo saltare addosso all' orso, che cadde nello stagno paludoso che non riuscì più ad uscirne.
La morale della favola è:
L' unione fa la forza!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Kable il 05/11/2008 10:47
    Molto carina
    anche se non mi era ben chiaro lo "Sfidiamoci!"..
  • augusto villa il 10/07/2007 17:51
    Sì, l'unione fa la forza!... e fra un po' di tempo... L'unione degli anni che avrai un domani, quando sarai una signora,
    farà sì che tu scriva bellissimi racconti...
    Ovviamente il merito non sarà solo degli anni...
    Ciao! sei bravissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0