username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il museo stregato

Molti anni fa, in una lunga distesa di pianura c' era un palazzo. Lì dimorava un' incantevole principessa che si chiamava Costanza. Ella aveva i capelli lunghi, ondulati e biondi, gli occhi azzurro cristallino. Vestiva sempre con un vestito celeste, scarpe e corona argento.
Un bel giorno di sole, Costanza, decise di andare al museo.
Quando entrò, la porta, improvvisamente, si chiuse da sola a chiave, e Costanza prese uno spavento che saltò in aria. Questo museo era stregato da fantasmi.
La principessa corse su per le scale.
Costanza sentì un ululato di fantasmi e gridò:
-C-c' è q- qualcuno qui!?!
Essi risposero:
- Siiii! Siamo noii!
- Voi chi?
- I fantasmi!
- I f-fantasmi!?! Aiutoooo!!!!
All' improvviso da una nuvola scese una magica chiave dorata.
Era la chiave della porta.
Essa la prese, corse giù per le scale, mise la chiave dentro la serratura e chiuse dentro i fantasmi.
Tornò al palazzo e visse per sempre felice.
Costanza disse:
- Speriamo di non trovare più quei fantasmi!

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Andrea Arvati il 07/03/2010 18:03
    davvero interessante, quanto c'è bisogno di leggerezza
  • sara rota il 17/07/2007 08:12
    Bello, ma poi continua, vero? Mi piacciono i racconti che sembrano fiabe senza fine...
  • luigi deluca il 12/07/2007 21:06
    Ciao "furlanina" mi piace il tuo modo di scrivere brevi racconti, permettimi però una considerazione, perchè la Costanza deve aver paura dei "fantasmi"? Non è per nulla detto che i "fantasmi" siano cattivi, o pericolosi. In realtà sono spiriti di persone che ci hanno preceduto nella vita, quindi potrebbero anche esserci amici, ti sembra?
    Comunque un bel 10 per la forma, brava, Gigi
  • augusto villa il 10/07/2007 17:46
    Brava Catalina!
  • alice di nanna il 07/07/2007 18:28
    gnente male!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0