username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il giusto peso

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • rosanna gazzaniga il 03/02/2012 19:21
    Letto d'un fiato, scritto con maestria. Mi ha trasmesso una grande compassione per quella povera bestia e il suo vitello trucidato. La stupidità umana è senza confini, quasi quanto la crudeltà. Complimenti!
  • Anonimo il 04/04/2011 10:52
    Avrei preferito non leggere questo racconto Enrico, mi ha commosso la storia incredibile e allucinante di quella povera bestia che dopo essere stata torturata per anni ha ricevuto come premio il mattatoio... ma lasciamo correre! Nonostante tutto è un racconto intenso che ho letto avidamente. Non hai sprecato uno spazio, una battuta tutta la vicenda scorre in modo impeccabile sotto la tua penna e il racconto che ne viene fuori è un piccolo capolavoro letterario. È difficile riscontrare in brani autobiografici tanto distacco eppure tu ci sei riuscito rendendo il tutto ancora più originale e intrigante, condendolo di quel pizzico di sensualità che accende la fantasia del lettore anche dopo la fine del racconto.
    Complimenti!
  • enrico ziohenry il 05/11/2008 18:31
    Grazie Max, sei sempre gentile. Il senso non lo ho ancora trovato, forse quando lo troverò mi verrà voglia di cambiare lavoro. È un racconto quasi totalmente autobiografico, e se dovessi scriverlo oggi probabilmente lo intitolerei "Lo spreco", perchè davvero ho rinunciato a molto per il lavoro e mi rendo conto che spesso non ne valeva la pena. Ti ringrazio ancora per le belle parole... mi farai arrossire! ciao, ziohenry
  • John Barleycorn il 11/10/2008 22:50
    Raccontato bene, come sempre faccio collego i luoghi ed i personaggi a posti che già conosco e do una fisionomia ai personaggi. Mi è sembrato di viverlo. Complimenti.
    Sicuramente non invidio il tuo lavoro.
  • Ada FIRINO il 25/09/2008 12:52
    Bel racconto, ben scritto dove trapela visibilmente l'emozione e l'amore per gli animali. No, non credo che tu sia un "freddo" pragmatico, come ti descrivi. Ciò che hai scritto denota parecchia sensiblità. E questo mi piace.
  • Antonello Gualano il 05/12/2007 10:43
    complimenti enrico, il tuo stile è molto lineare ed affascinante. Si arriva alla fine in un batter d'occhio. A rileggerti!
  • Maria Lupo il 09/10/2007 23:43
    È terribile, questo racconto. Bellissimo ma terribile.
  • francesco gallina il 08/09/2007 12:23
    Caro Gianfranco, su questo non c'erano dubbi. Enrico, il racconto è crudo, ma deve esserlo per descrivere certe situazioni, ed è scritto bene, sale man mano che si va avanti.
  • marilena rimpatriato il 04/09/2007 18:33
    gradito tantissimo il racconto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0