accedi   |   crea nuovo account

Pensieri

È brutto quando sei “tormentato” dal passato della persona che ami, non per cose folli sia chiaro ma per futilità senza importanza. Fatte, forse, senza sapere il significato vero.
Ma non è quella la cosa grave che ti “tormenta” , perché il passato è il passato…è un altro il frutto dei tuoi pensieri. È una domanda.. Perchè a lei si e a me no?
Ho sbagliato a dirti che non volevo fiori da te, perché sono una donna come tutte le altre e i fiori si sa sciolgono il cuore di chiunque. Sono il modo più riconosciuto per dire qualcosa a qualcuno. È perciò mi chiedo: ma perché a me no??
Perché lei se li è meritati e i no? Lo so ho fatto tanti errori…però quella domanda mi rimane sempre nella gola, mai pronunciata….. ma che purtroppo un po’ devo ammetterlo mi fa soffrire….. perchè penso a quanto importante la nostra storia, penso a quanto TI AMO e a quanto tu MI AMI…e non capisco……perché a lei si e a me no?

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Stanislao Mounlisky il 09/04/2015 06:48
    mentre l'autrice si tormenta dilaniata dal suo suo interrogativo anch'io mi interrogo: è così difficile mettere un accento sul "sì"?
  • nemo numan il 19/08/2009 07:56
    bellissimo
  • Kable il 05/11/2008 10:53
    Questi pensieri fanno soffrire...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0