PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La ruota dell'amore

Quante storie d'amore ho vissuto, quante meravigliose storie d'amore. Nelle sere di Aprile, mi piace ricordarle, mi piace rievocare gli attimi divini trascorsi insieme alle donne amate. I bei momenti intensi e preziosi, che ho collezionato, si ravvivano negli anniversari. Come quella sera d'aprile a Veronella con Mirta
L'amore ha trasfigurato le donne che ho amato, ha irraggiato le nostre avventure di una luce da paradiso. L'amore è un dono immenso e strano che innalza dalle brutture della vita fino a regioni di splendida bellezza, di pura felicità.
Sono state oasi di sogno che adesso non si ripeteranno mai più. Adesso che l'anima è invecchiata, è graffiata dal tempo, è sciupata dai dispiaceri, essa non riflette più, non riesce più a risplendere. E allora scrivo le mie storie d'amore, affinché questi gioielli continuino a risplendere per i giovani futuri.
In amore ho provato tutto; e ho ripetuto questa esperienza molte volte, fino a non desiderarla più. Ora ho imparato bene questa lezione. So che l'amore incomincia con gli sguardi, i rossori, i teneri approcci e arriva fino al sesso, fino alla sazietà e alla nausea.
Quando il percorso tortuoso dell'amore arriva alla sazietà sessuale, esso raggiunge l'ultimo stadio. La conoscenza psicologica e fisica dell'amante è completa. Adesso non resta più nulla da scoprire, più nulla da sperimentare e il ciclo finisce. Il bel giocattolo si rompe, i chiaroscuri si illuminano di luce cruda e ne risulta una visione aspra e repulsiva.
Quando arrivo a questo stadio terminale, io so che è tutto finito e penso che non avrò mai più bisogno delle donne.
Invece non è così. Oltre il sesso, quando sono stanco del sesso, mi ritorna il bisogno d'amore, di un amore dolce e romantico. E il ciclo incomincia di nuovo: incominciano gli sguardi e i sospiri, le ebbrezze e i batticuori. Ricomincia il bisogno d'amore per un'altra donna.
Quando credo di sapere tutto sull'amore, quando decido di chiudere per sempre la porta all'amore, allora inaspettatamente ritorna l'amore, con le sue novità, i suoi sogni, le sue irresistibili seduzioni.

Aprile 2002

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0