PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Kaos Mentale

la felicità è solo uno skit della mia vita,
turbata dall'assenza prefissata di uno scopo,
un obiettivo che possa garantire il ritrovo di un emozione ormai persa
e ormai di sconosciute forme sentimentali.
Eppure basterebbe un piccolo sforzo, un piccolo cambiamento
di identità per ritrovare sensazioni fuggite dall'essere
in maniera troppo velleitaria e troppo impulsiva.
La stupidità dell'uomo è questa; la paura, l'incubo, il terrore
di rivivere momenti già espressi in varie forme visive e mentali
che portano ed hanno portato ad un bivio, una stupida scelta che
risulta troppo decisiva per lo stato di inconsapevolezza
e di incoscenza presente in ognuno di noi.
Sistuazione seria, a volte imbarazzante che
per volontà dell'essere non si deve più materializzare
per il rischio che venga ripetuta malamente
e per il rischio di una nuova prova con se stessi
che rende il tutto così difficile e così molto vulnerabile.
Ecco l'errore, ormai irreversibile che tende ad una chiusura
completa in se stesso ed è qui che si deve ricercare una via d'uscita,
uan scappatoia che permetta di riproporsi davanti ad un ostacolo,
una persona diversa da tutte le altre
con la quale risulta più semplice trovare l'elisir dei sentimenti.
Mi faccio schifo da solo a scrivere di tutto questo;
offendetemi, datemi dell'idiota, del cretino,
ma sappiate che il coraggio è sfidare in ogni modo esistente la paura e,
avendola già conosciuta, farò di tutto per liberarmi da queste catene immaginarie
che la vita, ogni giorno, ogni ora, ogni minuto, ogni secondo che passa,
aggiungie nella nostra mente. Guardami; Osservami; e poi dimmi se non è vero.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Mary Ceraulo il 20/12/2008 03:36
    Dico che è normalissimo avere paura... specie dopo determinate esperienze... ma come dici tu, bisogna avere il coraggio di sfidarla in tutti i modi possibili questa paura.. sennò si rischia di non vivere più...
  • Egon il 18/12/2007 17:23
    Bravo, non mi sembra assulutamente un Kaos mentale, quello stà nella testa di chi ha paura e basta
  • augusto villa il 17/12/2007 21:09
    Scrivi molto bene, complimenti! Ciao!