accedi   |   crea nuovo account

Nobel e lavori domestici

Diagnosi coniugale di Isidhermes

(A cura di Ipazia, ex moglie)
________________________________________

"Vedete, Isidhermes è fatto così. Ha un vissuto accidentato. È impossibile stargli vicino per più di tre ore. Finché si tratta di conversare fra radical oxfordiani, è pure intrigante. Ma non chiedetegli: 'Li pulisci tu, oggi, i sanitari in bagno?'. Diventa un grande latitante. Isidhermes è un'idrovora bioenergetica inarrestabile. Farebbe venire l'esaurimento anche a Madre Teresa. Sposarsi con lui è stato come andare, inconsapevole, verso l'eutanasia attiva. Dunque, non chiedetegli di convivere. Non concepisce qualcosa al di fuori del suo Ego. Il verbo 'condividere' è totalmente assente dal suo lessico. Stargli accanto è come cercare di impallare un mattatore sul palcoscenico. È come chiedere a un neopremionobel di scendere dal pero, togliersi l'abito da cerimonia usato a Stoccolma e mettersi a lavare lavello e fornelli, pretendendo che tenga la concentrazione su di essi per più di tre minuti. Dunque, occhio! Io vi ho avvertite."

(Ipazia)

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 03/01/2009 15:58
    ma che fai parli di mio marito? quando lo hai conosciuto? ... scherzo, tu parli di tutti i mariti, in realtà! R.
  • Marta Niero il 13/03/2008 00:17
    breve ma spassoso, a mio avviso potrebbe essere il là per una parodia tipo mondaini vianello... vedevo la scena.. ma il disastro era solo per la pulizia dei sanitari oppure eri inaffidabile su tutto???

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0