accedi   |   crea nuovo account

Profeti di speranza: Pedro Casaldaliga

Lascio la parola a Pedro Casaldaliga, vescovo brasiliano, in
un'intervista sul neoliberismo.

IL NEOLIBERISMO È LA MORTE
Intervista a Mons. Pedro Casaldaliga di Dermi Azvedo


--------------------------------------------------------------------------------
Il neoliberismo é l'idolatria della morte, afferma mons. Pedro Casaldaliga, vescovo di Sao Felix do Araguaia (Mato Grosso, Brasile), in questa intervista. Come vescovo e, pertanto, come servo di tutta la Chiesa, egli stabilisce un ponte annuale tra le comunità dell'Amazzonia e Centro - Ovest del Brasile e i popoli centroamericani. Unite, in un solo cuore e una sola speranza, le angustie e le aspirazioni degli indios dell'Araguaia e dei contadini del Nicaragua, degli agenti pastorali di Santa Teresina e dei missionari di El Quiché, in Guatemala. Casaldaliga dice che il neoliberismo approfondisce l'impoverimento dei popoli della nostra America, per idolatrare il dio del mercato. E chiede alla società che ne abbia vergogna e veda la fame delle moltitudini.
Brasiliano di adozione, spagnolo di nascita, latinoamericano di onore, Pedro Casaldaliga é una delle personalità più rappresentative della Chiesa dei Poveri in Brasile, in America Latina e nel mondo. Missionario clarettiano, venne a lavorare in Amazzonia 25 anni fa'. È uno dei fondatori del Consiglio Indigenista Missionario (CIMI) e della Commissione Pastorale della Terra (CPT) della Chiesa brasiliana. La dittatura militare cercò cinque volte di espellerlo dal paese. La sua Prelatura fu invasa quattro volte in operazioni militari. Nel 1977 fu assassinato con un tiro di fucile, al suo fianco, il padre Juan Bosco Penido Burnier; lui e Pedro protestavano contro le torture che la polizia praticava contro le donne arrestate. Vari dei suoi sacerdoti furono arrestati e uno di loro, Francisco Jentel, fu condannato a dieci anni di prigione ed espulso dal paese. L'archivio della Prelatura fu saccheggiato e il suo bollettino fu edito falsamente per incriminare il vescovo. Pedro é stato perseguitato anche dai settori conservatori della Curia Romana e della Chiesa del Brasile e dell'America Centrale. Poeta, é uno degli autori della "Misa de la Tierra sin males" e della "Misa de los Palenques (Quilombos)", con Milton Nascimento e Pedro Tierra.

- Quali sono i tratti che caratterizzano la realtà latinoamericana?

- La parola d'ordine, oggi, in America Latina, nel Caribe e nel Mondo é "neoliberismo", con le conseguenze più drammatiche per il Terzo Mondo. Non possiamo dimenticare che il neoliberismo continua ad essere capitalismo. A volte questo si dimentica. Mi chiesero varie volte, in questi viaggi, cosa potesse dire o fare la Chiesa di fronte al neoliberismo. Io, ricordando i consigli dei nostri antichi catechismi ("contro la pigrizia, diligenza; contro la gola astinenza") risposi: "contro il neoliberismo, la sempre nuova liberazione".

12345

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Franca Maria Bagnoli il 16/09/2007 10:54
    Grazie della tua atenzione, Carmelo. Hai visssssto con i tuoi occhi come l' Occcidente ha riotto l' America Latina.
    Ciao. Franca

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0