username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Indovina

Si sedette.
Con la paura negli occhi osservava la mia tazza rovesciata.
Disse: "Ragazzo, non rattristarti.
Ché l'amore è il tuo destino.
Ho letto i fondi di caffè e ho predetto il futuro tante volte
ma non ho mai visto tazza simile alla tua
Ho letto i fondi e ho predetto il futuro tante volte
ma non ho mai conosciuto tristezza simile alla tua.
Sei destinato ad attraversare sempre il mare dell'amore senza vele.
E la tua vita sarà sempre un libro di lacrime.
Tuo destino è rimanere imprigionato tra l'acqua e il fuoco.
Ma nonostante tutte le sue fiamme nonostante tutti i suoi trascorsi
nonostante la tristezza che abita in te notte e giorno
nonostante il vento, nonostante la pioggia e il temporale
l'amore resterà, ragazzo mio, il più dolce destino...
ragazzo mio.
Nella tua vita c'è una donna...
i suoi occhi sono di infinita bellezza
la sua bocca è disegnata come un grappolo d'uva
il suo sorriso è rose e melodia
i suoi capelli zingari al vento viaggiano per il mondo.
La donna amata può diventare, figlio mio, il mondo intero.
Ma dentro di te piove
e la tua strada è interrotta, interrotta.
L'amore del tuo cuore,
ragazzo mio,
dorme in un castello incantato
chiunque entri nella sua camera
chiunque chieda la sua mano
chiunque s'avvicini al recinto del suo giardino
chiunque provi a sciogliere le sue trecce,
ragazzo mio, è perduto, perduto.
La cercherai ovunque, ragazzo mio,
e chiederai di lei alle onde del mare e alle conchiglie
attraverserai mari e oceani e verserai lacrime a fiumi
e la tua tristezza si farà tanto grande da diventare alberi.
E tornerai un giorno,
ragazzo mio, sconfitto, infranto.
E capirai alla fine
che andavi cercando un filo di fumo,
perché il tuo amore, ragazzo mio,
non ha terra, né patria, né indirizzo.
Come è difficile amare una donna, ragazzo mio che non hai indirizzo.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0